ultime notizie

Home tempistiche dei progetti Cronologia del progetto della centrale idroelettrica di Busanga e cosa devi sapere

Cronologia del progetto della centrale idroelettrica di Busanga e cosa devi sapere

Si prevede che il progetto della centrale idroelettrica Busanga da 240 MW nella città di Busanga alimenterà Sicomines, una vicina joint venture per l'estrazione di rame e cobalto tra le società cinesi e il minatore statale congolese Gecamines. Il progetto fa parte di sicomines, la parte mineraria di un accordo minerario per infrastrutture da 6 miliardi di dollari firmato nel 2007, in base al quale Sinohydro e China Railway Group si sono impegnati a costruire infrastrutture per un valore di 3 miliardi di dollari in cambio di una il mio. Sicomines richiederebbe 68 MW dalla diga di Busanga per funzionare a pieno regime, mentre i restanti 170 MW alimenterebbero la rete nazionale.

Leggi anche: cronologia del progetto della centrale elettrica di Kusile e cosa devi sapere

2016

A luglio è stato firmato un accordo tra il governo della RDC e la compagnia cinese Sinohydro per la realizzazione della diga di Busanga e della centrale idroelettrica a valle di altre due centrali esistenti sull'alto corso del fiume Congo.

È stato realizzato lo studio di fattibilità per determinare l'ubicazione ottimale e il piano di sviluppo dell'impianto

2017

La costruzione è iniziata a gennaio

2020

A luglio, il ministro provinciale dell'interno di Lualaba ha concesso agli abitanti dei villaggi di Kamalenge, Monga Lubuza e Wafinya un periodo di 12 giorni per liberare le loro case entro il 29 luglio per consentire a Sycohydro di scavare i bacini utili per l'operazione della diga.

Tuttavia, diverse Ong attive nella governance del settore energetico hanno scritto al ministro provinciale dell'Interno chiedendogli di posticipare il periodo di 12 giorni. Vogliono che il termine si estenda a un compromesso definitivo e soddisfacente per tutte le parti.

Per le ONG, una situazione del genere viola la costituzione, con la Legge che fornisce i principi fondamentali sulla protezione dell'ambiente e il Decreto che stabilisce le regole per il funzionamento dei meccanismi procedurali per la protezione dell'ambiente. Queste organizzazioni hanno sottolineato che l'attuazione del progetto Busanga Hydroelectric fa parte del contratto cinese, che mira a rilanciare l'economia del Paese da un lato e migliorare il benessere delle persone dall'altro, tuttavia questo progetto dovrebbe rispettare i diritti umani e integrare le esigenze delle comunità locali nella sua evoluzione.

Hanno invitato il ministro a coinvolgere altri ministeri, servizi statali e altre parti interessate per garantire la protezione e il rispetto dei diritti delle comunità locali nel processo di ricollocazione e ricollocazione delle popolazioni dal progetto idroelettrico di Busanga.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!