Home Recensioni aziendali OneSubsea sigla un contratto EPC da $ 170million in Egitto

OneSubsea sigla un contratto EPC da $ 170million in Egitto

OneSubsea si aggiudica un importante contratto sul gas

La società americana OneSubsea è destinata a consegnare $ 170 milioni progetto di giacimento di gas in Egitto dopo aver ottenuto l'affare.

Di conseguenza, la ditta intraprenderà varie attività tra cui approvvigionamento, ingegneria e costruzione del giacimento di gas Zohr.

Nel frattempo, OneSubsea, di proprietà di Schlumberger, fornirà e supervisionerà i sistemi di produzione per la prima fase del giacimento di gas.

Di conseguenza, il presidente di OneSubsea afferma che Zorh è il più grande giacimento di gas da scoprire nel Mar Mediterraneo.

Il più grande giacimento di gas nel Mediterraneo

"I fieldcover 150 km e l'uscita consentiranno di fornire sistemi di controllo e comunicazioni in fibra ottica", ha aggiunto

Nel frattempo il presidente ha aggiunto di avere una prima esperienza costante nella fornitura di apparecchiature per gas e non vedono l'ora di affrontare il progetto in modo professionale che include una garanzia sistematica del flusso.

La società è stata premiata dopo la lunga ricerca di giacimenti di gas effettuata dallo studio FEED di OneSubsea.

La società ha scoperto i giacimenti di gas con un team di Eni e Petrobel. Alla fine, hanno sviluppato l'architettura delle apparecchiature sottomarine e il sistema di controllo che hanno aiutato a convalidare e gestire elevati volumi di gas.

A parte questo, il giacimento di gas vedrà l'Egitto diventare uno dei principali fornitori di gas in Africa.

In questo modo, l'economia del paese migliora per raggiungere la visione prefissata del presidente Sisi.

OneSubsea sigla un contratto EPC da $ 170million in Egitto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome