Home Recensioni aziendali LafargeHolcim Costa d'Avorio offre soluzioni di cemento verde per la nuova ambasciata svizzera

LafargeHolcim Costa d'Avorio offre soluzioni di cemento verde per la nuova ambasciata svizzera

Quando l'ambasciata svizzera in Costa d'Avorio aveva bisogno di un edificio che rappresentasse l'identità del proprio paese, ha fatto appello alla competenza materiale di un'azienda che condivide questa forte eredità svizzera: LafargeHolcim Con il nostro cemento CEM II a basso contenuto di carbonio, l'ambasciata si distingue anche per il miglioramento delle prestazioni ambientali.

La nuova ambasciata svizzera ad Abidjan è un classico edificio svizzero che nasce da un contesto geo-climatico totalmente diverso. L'azienda svizzera LOCALARCHITECTURE si è ispirata all'eredità modernista della città quando ha progettato il tetto in lastre, la galleria coperta e la base "galleggiante" dell'ambasciata. LafargeHolcim Costa d'Avorio ha dato vita a questa visione fornendo il 100% del cemento utilizzato nel progetto.

Offrendo una gamma di materiali in carbonio inferiore

La tavolozza dei materiali è stata perfettamente adattata alle specifiche funzionali del cliente, che includeva la richiesta di utilizzare un prodotto cementizio a basse emissioni di carbonio. In quest'ottica, i nostri team in Costa d'Avorio hanno raccomandato l'uso del nostro prodotto CEM II per il suo ridotto impatto ambientale.

Questa soluzione di cemento può essere utilizzata in tutti i tipi di progetti di costruzione e infrastruttura e ha la minima quantità di clinker. La produzione di clinker è responsabile di gran parte dell'impronta di carbonio del cemento. In sostituzione, CEM II incorpora sottoprodotti di altre industrie, come le scorie della produzione di acciaio o le ceneri volanti delle centrali elettriche a carbone.

Oltre ai suoi benefici ambientali, CEM II offre prestazioni meccaniche di alto livello e ottima lavorabilità. Per non parlare del fatto che migliora la resistenza a lungo termine del calcestruzzo per edifici che durano più a lungo!

Scopri le nostre altre soluzioni di cemento

Consolidare un'identità svizzera utilizzando risorse e know-how locali

 

Mentre l'edificio dell'ambasciata incorpora un'estetica inconfondibilmente svizzera, il progetto rimane intimamente legato al suo contesto climatico, culturale e topografico. Per esempio:

 

  • L'uso del calcestruzzo grezzo ha permesso agli architetti di lavorare con risorse locali anziché importare materiali dall'estero.
  • La galleria coperta rende omaggio a una caratteristica architettonica comune in Costa d'Avorio e crea ventilazione naturale. Inoltre, la nostra soluzione di cemento CEM II emana poco calore, il che fa la differenza in un clima già caldo!

Durante la sua visita alla nuova ambasciata svizzera, il CEO di LafargeHolcim per la Costa d'Avorio, Stefan Heeb, ha dichiarato: “Siamo felici e onorati che l'Ambasciata svizzera abbia scelto LafargeHolcim Costa d'Avorio per il loro edificio prestigioso e sostenibile. Il progetto ci ha dato l'opportunità di mostrare la nostra esperienza tecnica nell'edilizia sostenibile. Tutti i nostri dipendenti sono orgogliosi di aver fatto parte di questo straordinario edificio culturale ".

Leggi di più: http://www.lafargeholcim.com/cement-swiss-embassy-abidjan#ixzz4M1tykDQa

Seguiteci: @LafargeHolcim su Twitter | LafargeHolcim su Facebook

LafargeHolcim Costa d'Avorio offre soluzioni di cemento verde per la nuova ambasciata svizzera

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome