CasaGrandi progettiStretto di Gibilterra Aggiornamenti del progetto Tunnel Marocco-Spagna

Stretto di Gibilterra Aggiornamenti del progetto Tunnel Marocco-Spagna

Vineyard Wind 1, il più grande Offsho...
Vineyard Wind 1, il più grande progetto di parco eolico offshore negli Stati Uniti

La costruzione del tunnel Marocco-Spagna dovrebbe iniziare nel 2030. Lo afferma la società di ricerca spagnola (SECEGSA).

Secondo SECEGSA, Presto riprenderanno le riunioni di coordinamento di esperti tra i due paesi. Ciò avviene dopo l'incontro di aprile 2021 tra i ministri dei Trasporti marocchino e spagnolo in merito al progetto.

Ricerca di progetti di costruzione
  • Regione / Paese

  • Sector

L'interesse per la costruzione del tunnel intercontinentale è stato riacceso dalla costruzione del gasdotto Nigeria-Marocco. Anche il ripristino dei legami tra Spagna e Marocco secondo la società di ricerca spagnola ha contribuito al riavvio del progetto.

Tutti gli studi condotti negli ultimi 35 anni sul progetto sono stati recentemente presentati al rappresentante del governo spagnolo. SECEGSA ha presentato gli studi al fine di accelerare lo sviluppo.

Piano di costruzione iniziale del progetto del tunnel Marocco-Spagna

Il tunnel è in esame dal 1979. Spagna e Marocco hanno fatto una dichiarazione congiunta il 16 giugno di quell'anno a Fez. Questa dichiarazione ha fornito la base per i primi piani di costruzione del tunnel Marocco-Spagna.

Il re Hassan II del Marocco e il re Juan Carlos I di Spagna hanno entrambi dichiarato il desiderio di sostenere l'avanzamento del progetto. Ciò è avvenuto dopo aver realizzato l'importanza di promuovere i legami futuri tra i due paesi. I re erano certi che un progetto così imponente avrebbe avuto un notevole impatto economico sulla regione.

Lo Stretto di Gibilterra si svilupperà in una porta sicura per i prodotti energetici provenienti dall'Africa e dal Medio Oriente verso l'Europa. Questo perché il transito di gas naturale lì è il meno costoso.

Panoramica del progetto del tunnel ferroviario sottomarino dello Stretto di Gibilterra (Marocco-Spagna).

Si tratta di una proposta di progetto di un tunnel ferroviario sottomarino che dovrebbe fornire un collegamento fisso tra il Marocco e la Spagna, o meglio l'Africa e l'Europa.

Il tunnel sarà costruito attraverso lo Stretto di Gibilterra, uno stretto stretto noto anche come Stretto di Gibilterra, che collega l'Oceano Atlantico al Mar Mediterraneo e separa la penisola iberica in Europa dal Marocco in Africa.

Il progetto del tunnel ferroviario sottomarino dello Stretto di Gibilterra (Marocco-Spagna) consiste in un tunnel lungo 38 km da Tarifa a Tangeri. Dei 38 km, il tunnel sarebbe sott'acqua per 27 chilometri a una profondità massima di 475 me una pendenza del 3 per cento.

Segnalato in precedenza

Aprile 2021

Il progetto del tunnel ferroviario sottomarino dello Stretto di Gibilterra prende vita

Il progetto del tunnel ferroviario sottomarino dello Stretto di Gibilterra, vecchio di decenni, che dovrebbe collegare il Marocco e la Spagna e l'Africa all'Europa in generale, sta tornando alla vita. Il progetto è stato discusso in una videoconferenza, tenutasi mercoledì 21 aprile tra Abdelkader Amara, il ministro dei Trasporti marocchino e il suo omologo spagnolo José Luis Abalos.

I due ministri hanno deciso di convocare un nuovo incontro intergovernativo congiunto che si terrà nei prossimi mesi a Casablanca, la capitale marocchina, durante il quale verranno rimesse sul tavolo le pratiche relative al progetto del tunnel ferroviario.

Leggi anche: Il ponte più lungo del Marocco, il ponte Laayoune, sarà inaugurato nel 2022

Progetto di sviluppo

La volontà dei due paesi di costruire un tunnel sotto lo Stretto di Gibilterra si concretizzò il 24 ottobre 1980, quando fu firmato un accordo che creava un comitato misto ispano-marocchino che da un lato costituisce l'organo di gestione del progetto e due società statali di ricerca responsabili per la realizzazione dei piani di lavoro approvati dalla commissione paritetica.

Le società di ricerca in questione sono la National Society for Strait of Gibraltar Studies (SNED) a Rabat e la Sociedad Española de Estudios para the Comunicación Fija a through Estrecho de Gibraltar, SA (SECEGSA) a Madrid.

Già nel 2006, gli ingegneri coinvolti nel progetto hanno dichiarato che la galleria potrebbe essere messa in servizio entro il 2025, previo studio di fattibilità tecnica. Alla fine dello stesso anno (2006) Lombardi Engineering srl, una società di ingegneria svizzera, è stata selezionata per progettare il tunnel e due anni dopo sono stati completati gli studi preliminari per il progetto.

Il progetto del tunnel ferroviario sottomarino dello Stretto di Gibilterra prende vita

Se hai bisogno di maggiori informazioni su questo progetto. Stato attuale, contatti del team di progetto ecc. Per favore CONTATTARCI

(Nota questo è un servizio premium)