CasaGrandi progettiIl progetto della superstrada Nairobi-Mombasa a pedaggio a quattro corsie di 525 km in Kenya

Il progetto della superstrada Nairobi-Mombasa a pedaggio a quattro corsie di 525 km in Kenya

Vineyard Wind 1, il più grande Offsho...
Vineyard Wind 1, il più grande progetto di parco eolico offshore negli Stati Uniti

Si è aggiudicata l'appalto per la costruzione della Nairobi-Mombasa Expressway in Kenya Korea Overseas Infrastructure and Urban Development Corporation Africa (KIND). KIND è stato assunto dal paese dell'Africa orientale per costruire la superstrada di 473 km dopo che l'appaltatore statunitense Bechtel Corp si è ritirato dal progetto.

L'azienda sudcoreana ha già presentato al governo keniota uno studio di fattibilità per il progetto. Inoltre, ha accettato di intraprendere il progetto dell'autostrada ad alta velocità su un modello di business a pedaggio che è stato recentemente rifiutato dalla Bechtel.

La ricaduta tra il Kenya e la compagnia statunitense
Ricerca di progetti di costruzione
  • Regione / Paese

  • Sector

Nell'agosto 2017, Bechtel ha firmato un accordo da 230 miliardi di dollari per il progetto Nairobi-Mombasa Expressway. Ciò ha aperto la strada alla mobilitazione di finanziamenti da parte delle agenzie di credito all'esportazione negli Stati Uniti. Tuttavia, il Kenya ha fatto marcia indietro sull'accordo un anno dopo.

Secondo quanto riferito, il governo del paese dell'Africa orientale ha chiesto alla Bechtel di costruire l'autostrada con i propri soldi e di addebitare i pedaggi per recuperare l'investimento. L'azienda americana, invece, ha rifiutato l'offerta. Ha affermato che il modello di partenariato pubblico-privato (PPP) avrebbe gonfiato il costo del progetto a circa Sh1.5 trilioni.

Ciò, ha spiegato la società, era dovuto al fatto che il processo avrebbe comportato costosi prestiti e pagamenti di interessi. Ha insistito su un modello di contratto in cui il Kenya paga per la costruzione dell'autostrada. Inizialmente il progetto doveva costare 2.7 miliardi di dollari.

Riepilogo progetto Mombasa Nairobi Expressway

Lunghezza del progetto: 473 km

Appaltatore del progetto: Korean Overseas Infrastructure and Urban Development Corporation Africa (KIND

Modello di business: strada a pedaggio. Progetto PPP

Numero di corsie: 4 espandibili a 6

Tempo di percorrenza: 4 ore

Partenza: da Machakos Turn-Off a Mariakani

Fine: Mariakani

L'autostrada Mombasa-Nairobi, nota anche come Nairobi-Mombasa Expressway o Nairobi-Mombasa Highway, è un'autostrada a pedaggio a quattro corsie proposta in Kenya.

La strada inizia a Gitaru lungo l'autostrada Nairobi–Nakuru, che si trova a circa 24 km a nord-est di Nairobi CBD. Continua in direzione sud-est attraversando Ngong, Ongata Rongai, Kisaju e Isinya. Si ricongiunge all'esistente Nairobi – Mombasa Road appena a nord della proposta Città Konza. L'autostrada attraversa nove contee per terminare nella città di Mombasa. Termina alla rotonda di Changamwe, per una lunghezza di 525 chilometri.

Al termine, l'autostrada Nairobi-Mombasa sarà in grado di supportare velocità di traffico sostenute fino a 120 chilometri all'ora. Ridurrà quindi i tempi di viaggio tra Nairobi, capitale e città più grande del Kenya, e Mombasa, il più grande porto marittimo del Paese dalle attuali 6-10 ore a circa quattro ore.

Inoltre, la strada avrà un accesso controllato. Si prevede di migliorare la sicurezza stradale e ridurre i costi logistici lungo il corridoio di trasporto Mombasa-Nairobi. Inoltre, fungerà da “parte centrale del sistema di trasporto nazionale e regionale. Così aiuterà a promuovere il commercio e lo sviluppo in Kenya” e nei vicini regionali. Questi includono Uganda, Ruanda e Repubblica Democratica del Congo, Burundi e Sud Sudan.

Segnalato in precedenza

Settembre 2016

L'impresa edile statunitense mostra interesse a finanziare l'autostrada a sei corsie del Kenya

http://constructionreviewonline.com/wp-admin/post.php?post=41963&action=edit
Kenya Thika Superstrada. Un progetto simile è impostato per la strada Nairobi-Mombasa.

Costruzione del Kenya sei corsie l'autostrada si è spostata di un gradino più in alto dopo i governi del Kenya e degli Stati Uniti e una società di costruzioni e ingegneria con sede in California Bechtel ha tenuto una riunione di successo.

Il capo della Overseas Private Investment Corporation (Opic) del governo degli Stati Uniti Elizabeth Littlefield e Bechel hanno firmato quella che hanno definito una lettera di interesse per quanto riguarda l'autostrada a sei corsie del Kenya, che è la Nairobi-Progetto autostrada Mombasa a margine dell'US-Africa Business Forum di New York all'inizio di questa settimana.

La è una delle più grandi società di ingegneria e costruzioni del mondo che è stata attualmente coinvolta nella discussione finanziaria e hanno maggiori possibilità di concludere l'affare poiché sono ben consolidate in termini di costruzione utilizzando la tecnologia più recente.

Attualmente, la US Export-Import Bank ha sostenuto la Bechtel per garantire che garantiscano gli investimenti per la superstrada di 485 chilometri.

Il progetto anticipato dovrebbe alleviare la situazione dei trasporti tra il porto principale del Kenya di Mombasa e le città dell'Africa orientale.

Il progetto dovrebbe rafforzare l'agenda dell'attuale governo nella razionalizzazione del settore dei trasporti che è attualmente in difficoltà.

"Con il supporto delle agenzie governative degli Stati Uniti come Opic e Export-Import Bank, possiamo fornire soluzioni per far avanzare rapidamente questo progetto critico con un elevato standard di qualità e sicurezza", ha affermato Andrew Patterson, presidente regionale della Bechtel per l'Africa.

La mossa dell'amministrazione Obama per aiutare la Bechtel ad assicurarsi un accordo per costruire la strada coincide con l'apertura a Nairobi di un ufficio Opic.

La nuova sede regionale dell'agenzia nella capitale del Kenya, Nairobi, faciliterà la partecipazione delle imprese statunitensi allo sviluppo delle infrastrutture in tutta l'Africa orientale.

Il ministero dei trasporti ha annunciato la gara e si è affrettato a costare al governo circa 14 milioni di dollari.

agosto 2017

Bechtel ha scelto di costruire la prima superstrada ad alta velocità in Kenya

Bechtel è stato selezionato dalla Kenyan National Highways Authority per costruire la prima superstrada ad alta velocità nel paese.

La nuova rotta di 294 miglia (473 chilometri) migliorerà notevolmente la connettività, l'efficienza e la sicurezza del trasporto su strada tra Nairobi e il principale porto del paese, Mombasa, e ridurrà il tempo di percorrenza da oltre 10 ore a meno di quattro ore.

Leggi anche: Aurecon lancia nuovi piani per l'ingegneria in Africa

La superstrada fungerà da parte centrale del sistema di trasporto nazionale del Kenya, contribuendo a promuovere il commercio e lo sviluppo in Kenya e ulteriormente in Uganda, Ruanda e Burundi senza sbocco sul mare.

Il progetto qualità, sicurezza e sostenibilità

Questo progetto completerà la nuova ferrovia a scartamento standard (SGR) per trasformare il corridoio di 280 miglia (450 chilometri) Nairobi-Mombasa in una zona economica attiva e continua.

"La Bechtel collabora con il governo del Kenya da oltre due anni per sviluppare questo progetto prioritario per le infrastrutture strategiche, che sosterrà lo sblocco di una crescita significativa in Kenya e nella regione", ha affermato Craig Albert, presidente del business globale delle infrastrutture di Bechtel. “Porteremo la capacità globale di megaprogetti e l'impegno locale per portare la superstrada Nairobi-Mombasa ai nostri elevati standard di qualità, sicurezza e sostenibilità. Creeremo infrastrutture e eredità di competenze collaborando con aziende e fornitori locali e assumendo e formando direttamente i kenioti".

Leggi anche: HVAC & Refrigeration Engineering celebra il successo in Africa

La superstrada ad alta velocità

L'autostrada ad alta velocità sarà una delle nuove infrastrutture più importanti nella Comunità dell'Africa orientale. Avrà quattro corsie e 19 svincoli. La superstrada diventerà una strada a pedaggio e fornirà un transito più rapido per sostenere la crescita e l'industria. Nell'ambito della realizzazione del progetto, Bechtel impiegherà oltre 4,000 persone e fornirà formazione e rafforzamento delle capacità. Il progetto comprenderà anche la pianificazione generale per tre zone economiche speciali lungo l'allineamento e sarà focalizzato sullo sviluppo del business in coordinamento con la nuova SGR e le comunità locali.

La fauna e l'ambiente del Kenya sono fondamentali per il paese. Il progetto rispetterà le comunità, l'ambiente e la fauna selvatica, concentrandosi sulla riduzione del potenziale impatto attraverso l'implementazione di uno standard internazionale di valutazione dell'impatto ambientale e sociale.

Struttura ingegneristica

Il progetto è stato strutturato per raggiungere il completamento anticipato, secondo un modello di consegna accelerato, con progettazione e costruzione simultanee, e con la prima sezione, da Mombasa Road – Kyumvi a ICT Konza, prevista per l'apertura nel 2019. La costruzione inizierà nel 2018. Le agenzie di credito all'esportazione statunitensi e britanniche come la US Export-Import Bank, la Overseas Private Investment Corporation (OPIC) e la UK Export Finance dovrebbero fornire supporto finanziario.

Leggi anche: BASF mette in funzione l'impianto di compoundazione espansa per tecnopolimeri

"Questo contratto mostra la continua fiducia degli investitori internazionali nell'economia keniota", ha affermato Amjad Bangash, direttore generale delle infrastrutture per l'Europa, l'Africa e il Medio Oriente, Bechtel. "Bechtel ha più di 70 anni di esperienza nella costruzione e nella gestione di progetti di progetti infrastrutturali in Africa e siamo lieti di collaborare con il governo del Kenya per fornire questa importante superstrada".

Bechtel è un leader globale nella progettazione e costruzione di autostrade. L'azienda ha completato più di 17,000 miglia (28,000 chilometri) di autostrade e strade, 100 tunnel per un totale di circa 220 miglia (circa 350 chilometri) di lunghezza e 25 grandi progetti di ponti. Focalizzata sulla fornitura di importanti infrastrutture per collegare e alimentare le comunità, la società sta anche costruendo un'autostrada che collega il Kosovo alla vicina Macedonia.

A PROPOSITO DI BECHTEL

Bechtel è una delle società globali di ingegneria, costruzione e gestione dei progetti più rispettate. Insieme ai loro clienti, realizzano progetti storici che promuovono il progresso a lungo termine e la crescita economica. Dal 1898, hanno completato più di 25,000 progetti straordinari in 160 paesi in tutti e sette i continenti. l'azienda opera attraverso quattro attività globali: Infrastrutture; Nucleare, sicurezza e ambiente; Petrolio, gas e prodotti chimici; e estrazione mineraria e metalli. L'azienda e la sua cultura sono basate su oltre un secolo di leadership e un'adesione incessante ai suoi valori, il cui fulcro sono sicurezza, qualità, etica e integrità. Questi valori sono ciò in cui credono, ciò che si aspettano, ciò che offrono e ciò in cui vivono.

Marzo 2018

Costruzione della superstrada Nairobi-Mombasa per dare il via a luglio 2018

Costruzione della superstrada di Nairobi-Mombasa

La costruzione dell'attesissima superstrada Nairobi-Mombasa dovrebbe iniziare nel luglio di quest'anno. Il progetto viene assegnato a Bechtel, un appaltatore di ingegneria americano. Al termine, il progetto dovrebbe essere di grande beneficio per i kenioti e l'intero paese in generale.

I piani per la prima autostrada ad alta velocità della regione sono nelle fasi finali per aprire la strada all'inizio dei lavori di costruzione vera e propria. L'autostrada misura circa 473 km.

Tuttavia, si prevede che il progetto costerà 3 miliardi di dollari. Inoltre, la superstrada Nairobi-Mombasa ridurrà il tempo di percorrenza tra le due città del Kenya fino al 50%. Gli alti funzionari della Bechtel stimano che il progetto stradale genererà quasi il doppio del denaro speso per il progetto in un periodo di 25 anni.

Partenariato pubblico-privato

Inoltre, il Kenya ha bisogno di un approccio di partenariato pubblico-privato (PPP) al progetto di costruzione di strade, in modo tale che, in base a questo modello, l'azienda reperirà finanziamenti e costruirà la strada, quindi la gestirà per un certo numero di anni durante i quali addebiterà gli automobilisti per il suo utilizzo.

Tuttavia, Bechtel è incline al modello EPC, suggerendo che il partenariato pubblico-privato alternativo (PPP) costerebbe cinque volte di più a 15 miliardi di dollari e che ci vorrà molto tempo per essere completato.

Secondo Transport CS James Macharia durante la sua apparizione davanti alla Commissione Trasporti dell'Assemblea Nazionale, il ministero deve ancora definire un modello di finanziamento della strada, tuttavia, preferiremmo un partenariato pubblico-privato.

I piani per l'autostrada Nairobi-Mombasa arrivano poco dopo che il Kenya ha inaugurato la linea ferroviaria a scartamento standard volta a decongestionare la strada trafficata. Inoltre, il paese dell'Africa orientale spera che i mega progetti infrastrutturali attualmente in corso aiuteranno ad aprire il paese e stimolare il commercio.

Impegnata a sostenere la crescita economica dell'Africa, l'anno scorso Bechtel ha aperto un ufficio regionale per l'Africa a Nairobi.

Aprile 2019

Il Kenya firmerà un accordo per il progetto di superstrada statunitense 3bn Nairobi-Mombasa

Il Ghana inizia la costruzione dello scambio di Tamale

Il Kenya firmerà questo mese l'accordo da 3 miliardi di dollari con gli Stati Uniti per la costruzione dell'autostrada Nairobi-Mombasa. L'ambasciatore degli Stati Uniti in Kenya Kyle McCarter ha annunciato i rapporti e ha affermato che l'accordo aprirà la strada all'inizio dei lavori di costruzione in qualsiasi momento dopo giugno.

Il contratto prevede lo sviluppo di altre tre zone economiche speciali lungo l'allineamento vicino agli svincoli strategici che porteranno entrate aggiuntive ai governi nazionale e di contea.

Bechtel, un conglomerato di costruzioni privato con sede negli Stati Uniti, ha vinto il contratto in un accordo da governo a governo che faceva parte delle discussioni del presidente Uhuru Kenyatta con il presidente Donald Trump durante la sua visita negli Stati Uniti l'anno scorso.

Leggi anche: Lo Zambia si prepara a lanciare la strada 95km Lilongwe- Kasiya-Santhe

Superstrada Nairobi-Mombasa

La costruzione della superstrada di 473 km inizierà presso l'aeroporto internazionale Jomo Kenyatta (JKIA) lungo l'attuale autostrada Nairobi-Mombasa e si snoderà attraverso sette contee per terminare alla rotonda di Changamwe a Mombasa.

Il progetto proposto scavalcherà la capitale per diramarsi appena passato Konza e terminare sull'autostrada Nakuru a Kikuyu, hanno rivelato mappe di progetto della strada ad alta velocità.

Autorità autostradale nazionale del Kenya (KeNHA) Il direttore generale Peter Mundinia ha spiegato che la strada avrà quattro corsie in grado di supportare velocità sostenute fino a 120 chilometri orari e dovrebbe ridurre il tempo di viaggio tra Mombasa e Nairobi dalle attuali 10 a quattro ore.

Lo sviluppo della strada, che andrà parallelamente all'attuale autostrada Nairobi-Mombasa e contribuirà a promuovere il commercio e il movimento in Kenya e nei paesi limitrofi, dovrebbe generare quasi il doppio dei fondi spesi per costruirlo durante un periodo di 25 anni e sarà pronto per utilizzare da 2023.

"Il percorso migliorerà notevolmente la connettività, l'efficienza e la sicurezza della strada tra Nairobi e il principale porto marittimo di Mombasa", ha dichiarato Peter Mundinia.

Si prevede che il progetto di superstrada creerà posti di lavoro 500 e coinvolgerà le imprese locali nel fornire fino a tonnellate di cemento 100,000 e tonnellate di acciaio 40,000 che si prevede utilizzino sulla strada.

Se hai bisogno di maggiori informazioni su questo progetto. Stato attuale, contatti del team di progetto ecc. Per favore CONTATTARCI

(Nota questo è un servizio premium)

3 COMMENTI

  1. Bechtel è una rinomata società di costruzioni stradali negli Stati Uniti. Speriamo che il contratto inizi presto come previsto.

  2. Buona idea ma guai a noi contribuenti. Ci prenderemo molto pesantemente .. Buona fortuna!

  3. Questo piano autostradale solleva preoccupazioni: sembra un altro costoso "progetto vanity". Competerà con SGR per il traffico camionistico, trasformando forse entrambi in cattivi investimenti.

    La buona notizia è che Bechtel è una società di ingegneria molto affidabile. In quanto tale, la probabilità è buona per un progetto "puntuale e rispettoso del budget". In bocca al lupo!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome