CasaNewsPresentati progetti per la Casa della Cultura da 23 milioni di sterline a Sunderland

Presentati progetti per la Casa della Cultura da 23 milioni di sterline a Sunderland

Faulkner Browns ha presentato i progetti per una casa della cultura da 23 milioni di sterline a Sunderland, adatta per il più ampio masterplan del revival di Riverside Sunderland. Situato sul lato sud di Keel Square, il "punto di riferimento civico" di 7,300 m² da 23 milioni di sterline ospiterà biblioteche per adulti, giovani e bambini, nonché un centro di studi e archivi locali, spazi per l'apprendimento e il gioco, laboratori creativi, un bar, gallerie e una sala per mostre e spettacoli.

Lo schema, chiamato Culture House e sostenuto dal consiglio per sostituire una serie di vecchi edifici con il pub chiuso Corner Flag incluso, è significativo per il Future High Streets Fund (FHSF) del governo, un'offerta di successo di 25 milioni di sterline. L'offerta è la parte trainante di Sunderland per trasformare l'economia del suo centro città.

Ricerca di progetti di costruzione
  • Regione / Paese

  • Sector

Leggi anche: Il King's College Hospital costruirà un nuovo edificio per servizi ambulatoriali da 21 milioni di sterline.

 Il progetto di hub bibliotecario da 23 milioni di sterline "punto di riferimento civico".

Lo sviluppo della Culture House a Sunderland comprende progetti su un terreno di 33.2 ettari su ciascun lato del fiume Wear. Proctor & Matthews e FaulknerBrowns sono gli architetti principali congiunti del masterplan, che alla fine consegnerà 1,000 case nei suoi quattro quarti, raddoppiando la popolazione nel centro della città. Progettato per la rigenerazione igloo e Consiglio comunale di Sunderland, il masterplan prevede il ripristino di un sito di 33.2 ettari sui lati del fiume Wear, costruendo il primo quartiere urbano a emissioni zero del Regno Unito, costruendo 1,000 case moderne con luoghi di lavoro, strutture comunitarie e culturali e la Casa della Cultura.

FaulknerBrowns afferma che la Culture House, rivestita di mattoni, possiederà una "forma scultorea forte per produrre un punto di riferimento identificabile". L'architetto ha aggiunto che la sua massa, è "scolpita in blocchi più piccoli, rispondenti all'impostazione della strada principale, con aperture perforate e torri dimostrate sulle facciate che si affacciano su Keel Square". Il team di progettazione dello schema si concentrerà su 900 kgCO2/m² di carbonio incorporato per il guscio, il nucleo e i componenti dell'allestimento e il carbonio operativo in linea con l'obiettivo del RIBA 2030 Climate Challenge.

 

 

 

Se hai un commento o ulteriori informazioni su questo post, condividilo con noi nella sezione commenti qui sotto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome