CasaProdottiapparecchiatureMecalac svela le principali evoluzioni della sua gamma di dumper da cantiere MDX

Mecalac svela le principali evoluzioni della sua gamma di dumper da cantiere MDX

Dopo il successo globale della sua gamma MDX e il recente lancio della sua variante da 3.5 tonnellate, il 3.5MDX che ha fissato gli standard dei dumper da cantiere in termini di sicurezza, comfort e prestazioni, Mecalac ha annunciato una serie di importanti evoluzioni al suo portafoglio di dumper da cantiere. Il primo vedrà tutti i nuovi modelli 6MDX da sei tonnellate e 9MDX da nove tonnellate, dotati di trasmissione idrostatica all'avanguardia opzionale. La seconda evoluzione riguarda la disponibilità del roll bar pieghevole ROPS (Roll-Over Protective Structure), che rende la cabina opzionale su questi nuovi modelli.

La scelta della trasmissione idrostatica per un maggiore comfort e sicurezza sui Mecalac 6MDX e 9MDX

Ampiamente utilizzata nel settore delle macchine movimento terra, l'adozione della trasmissione idrostatica sostituisce la trasmissione meccanica con rapporti di trasmissione fissi. Ciò garantisce operazioni più semplici senza cambiare marcia e offre il vantaggio aggiuntivo di una frenata dinamica reattiva. Ciò rende l'operazione più facile e sicura sia per gli operatori esperti che per i nuovi, il che significa che i nuovi 6MDX e 9MDX idrostatici sono perfetti sia per le flotte a noleggio che per gli operatori che cambiano frequentemente le loro attrezzature.

L'aggiunta della trasmissione idrostatica garantisce inoltre un miglior comfort dell'operatore, grazie ad accelerazioni fluide e controllabili. La rimozione della leva del cambio consente un ambiente più spazioso per l'operatore, mentre un minor numero di parti significa meno manutenzione e complessivamente meno usura, con conseguente riduzione del costo totale di proprietà. Sia il 6MDX che il 9MDX offrono prestazioni, coppia e trazione eccezionali, in particolare su pendii ripidi dove i cambi di marcia possono spesso comportare una perdita di trazione.

Cabina chiusa o ambiente operatore con roll bar pieghevole ROPS

Oltre alla trasmissione idrostatica, entrambi i nuovi modelli saranno disponibili con l'opzione di una cabina integrata o del nuovissimo roll bar ROPS pieghevole. Fissando gli standard in materia di sicurezza del cantiere e caratterizzati da un elegante design dal basso, i nuovissimi modelli ROPS sono facili da trasportare tra i siti di lavoro e consentono agli operatori di lavorare con facilità in aree a bassa altezza.

La struttura è facilmente pieghevole, grazie a una maniglia e a un pistone a gas, il che significa che piegare e aprire il ROPS è sicuro e richiede uno sforzo manuale minimo. Poiché il roll bar ROPS ha un numero significativamente inferiore di componenti rispetto a una cabina, è una scelta economica, ma offre comunque una protezione superiore per l'operatore.

Per maggiore sicurezza e comfort, il 6MDX e il 9MDX possono essere dotati dell'esclusiva cabina MDX isolata per ridurre al minimo le vibrazioni e il rumore, mentre l'aria condizionata opzionale offre un eccezionale benessere all'operatore in tutte le condizioni atmosferiche. Per garantire un livello più elevato di protezione dell'operatore in ogni situazione, la cabina certificata ROPS/FOPS MDX è stata inoltre progettata e testata da Mecalac per resistere agli urti durante il caricamento del cassone ribaltabile.

A proposito di Mecalac

Mecalac è un produttore internazionale di macchine edili compatte per cantieri urbani. Nota per la sua tecnologia innovativa e orientata al cliente, Mecalac ha società di vendita, distributori e clienti in più di 80 paesi. Attrezzature versatili e multiuso sono disponibili attraverso cinque linee di prodotti, inclusi escavatori, pale, terne, dumper da cantiere e rulli compattatori.

Se hai un commento o ulteriori informazioni su questo post, condividilo con noi nella sezione commenti qui sotto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome