Home Prodotti Materiali MCI®-309: la soluzione anticorrosione facile per ritardi nella stuccatura post-tensionamento, ora senza silice!

MCI®-309: la soluzione anticorrosione facile per ritardi nella stuccatura post-tensionamento, ora senza silice!

I ritardi nel settore delle costruzioni sono comuni. Ciò è particolarmente vero per i grandi progetti come i ponti che possono richiedere diversi anni per essere completati. Per le strutture che utilizzano il post-tensionamento, la stuccatura è un passaggio che viene spesso posticipato di diverse settimane o mesi a causa del freddo, del transito di segmenti prefabbricati o di altri ritardi del progetto. Durante questo periodo, i cavi di post-tensionamento (PT) installati nei condotti PT sono a rischio di corrosione, specialmente in ambienti con umidità estrema, cloruri o

alte temperature. Sebbene possa essere difficile proteggere questi tendini in aree così difficili da raggiungere, Cortec® Società ha fornito una soluzione semplice offrendo MCI®-309: un inibitore della corrosione migrante che non richiede risciacquo prima della stuccatura. MCI®-309 è stato migliorato quest'anno rimuovendo la silice dalla sua formulazione!

Protegge i cavi di post-tensione dalla corrosione

MCI®-309 è un inibitore della corrosione migrante a base di polvere per la protezione di metalli ferrosi e alluminio situati in aree incassate, cavità interne e vuoti strutturali. È un metodo a secco estremamente efficiente per proteggere i metalli all'interno di uno spazio chiuso semplicemente dosando MCI®-309 polvere nel vuoto. Dopo l'applicazione, vaporizza e forma uno strato molecolare di inibitori di corrosione sulla superficie metallica. Se questo strato viene mai compromesso (ad esempio dall'umidità o dall'apertura del file

spazio), verrà automaticamente reintegrato dal nuovo vapore che viene rilasciato continuamente dal supporto della polvere. MCI®-309 è considerato ambiodico (misto), il che significa che protegge i siti di corrosione sia anodica che catodica del metallo. Non contiene silice, silicati, fosfati, nitriti o metalli pesanti.

Semplifica il processo di stuccatura

MCI®-309 è forse il metodo più semplice ed economico sul mercato per la protezione dalla corrosione dei cavi precompressi. Richiede poca o nessuna preparazione della superficie ed è facile da applicare spolverando, appannando o spruzzando. È anche facile da rimuovere con pistola ad aria compressa o acqua. È un dato di fatto, la rimozione di MCI®-309 in genere non è richiesto prima del posizionamento del calcestruzzo o della malta. Questo è un enorme vantaggio rispetto agli inibitori di corrosione oleosi o a base di grasso che devono essere rimossi prima della stuccatura, introducendo umidità nella cavità mediante un processo di pulizia costoso e dispendioso in termini di tempo. MCI®-309 non influisce sulle proprietà fisiche del calcestruzzo e della malta (tempo di presa, resistenze, ecc.). I test hanno anche confermato che MCI®-309 non influisce sulla resistenza all'estrazione del trefolo rispetto a un controllo. Un'eccellente rete di distribuzione garantisce la disponibilità di questa soluzione rivoluzionaria in più di 100 paesi in tutto il mondo.

Inibisce la corrosione in nuovi segmenti di ponti e altri vuoti

Ci sono innumerevoli potenziali usi per MCI®-309, la più ovvia è la protezione dei trefoli di PT posizionati nei ponti ma non ancora stuccati. A volte questo è necessario nel punto in cui il ponte sta salendo; a volte è fuori sede dove i segmenti del ponte sono prefabbricati e preparati per il transito. MCI®-309 può anche essere appannato in una varietà di altre strutture tubolari, tubi e recipienti in cui le superfici metalliche inaccessibili o incassate sono a rischio di corrosione ma sono altrimenti difficili da raggiungere. Mentre MCI®-309 viene tipicamente utilizzato per ritardi di costruzione e stuccatura di diverse settimane o mesi, il prodotto può fornire fino a 24 mesi di protezione.

Diversi recenti progetti di ponti esemplificano l'uso di MCI®-309 per la protezione dei trefoli PT nelle varie fasi di costruzione. Negli Stati Uniti, un nuovo ponte extradosed che attraversa la valle del fiume St. Croix dal Minnesota al Wisconsin è stato aperto nel 2017 per migliorare il flusso di traffico nell'area. Il ponte ha richiesto diversi anni per essere completato e ha utilizzato MCI®-309 per proteggere i trefoli di post-tensione che non è stato possibile stuccare immediatamente dopo essere stati inseriti nella struttura. I requisiti statali e federali degli Stati Uniti di solito richiedono l'uso di un inibitore della corrosione se il ritardo è superiore a 14 giorni e MCI®-309 ha fornito un mezzo efficiente per farlo. MCI®-309 è stato utilizzato anche per importanti nuovi ponti in Europa. Ad esempio, un ponte di 5 km in costruzione in Danimarca nel 8 è stato realizzato con segmenti prefabbricati in Polonia. MCI®-309 è stato applicato nel sito di colata per proteggere i cavi PT secondo i requisiti di progetto fino a quando i segmenti non sono stati stuccati, il che non è stato fino a 30 giorni dopo l'arrivo al cantiere finale.

La protezione dei trefoli PT dalla corrosione prima della stuccatura è un passo importante per mantenere l'integrità del cavo e soddisfare le normative di costruzione. Più pratico può essere il metodo per limitare le spese e semplificare la costruzione, meglio è. MCI®-309 rende possibile la protezione dalla corrosione in un modo estremamente facile da impiegare per i lavoratori edili senza grandi interruzioni del progetto.

Se hai un commento o ulteriori informazioni su questo post, condividilo con noi nella sezione commenti qui sotto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome