CasaProdottiapparecchiatureMB Crusher presenta tre nuovi modelli di pinze selezionatrici

MB Crusher presenta tre nuovi modelli di pinze selezionatrici

Pitagora una volta disse che 3 è un numero perfetto.

Per soddisfare molti cantieri, MB Crusher ha prodotto tre nuove pinze, progettate e costruite con la filosofia dell'azienda in mente: semplificare il lavoro in loco, ridurre il tempo impiegato nella lavorazione del materiale e risparmiare sui costi operativi. Ci siamo assicurati che le nostre pinze potessero funzionare in più aree di applicazione: movimentazione di tronchi, pietre, detriti, pali, posizionamento di pietre per cartongesso, rimozione di rami, ecc.

Gemelli: Le due pinze piccole per mini e midi escavatori

I nuovi modelli sono progettati per escavatori più piccoli: MB-G350 e MB-G450.

Il primo pesa poco più di 13 pietre ed è compatibile con miniescavatori da 1.3 a 2.6 tonnellate. Quest'ultimo pesa poco più di 45 pietre e può essere installato su midi escavatori da 3 a 6 tonnellate.

Piccole e compatte, versatili e sicure, agili e precise, entrambe le pinze hanno un'apertura più ampia rispetto a tutte le altre pinze sul mercato: pur essendo piccole, riescono comunque a raccogliere e movimentare materiali di grandi dimensioni. Sono dotati di valvola anticaduta, a garanzia della sicurezza in cantiere. Le parti soggette ad usura sono realizzate in acciaio Hardox.

Entrambi i modelli sono predisposti per avere installato un kit elettrico per l'idraulica a doppio effetto: in questo modo le due pinze possono sfruttare la rotazione a 360° anche con miniescavatori che hanno solo due tubi.

MB-G450

Come i modelli più grandi, la pinza di smistamento MB-G450 è dotata di lame intercambiabili, che possono essere capovolte, prolungando la durata delle lame. Infine, entrambe le unità hanno due versioni: con o senza torretta di rotazione.

Entrambe le pinze possono avere accessori installati per semplificare la gestione dei materiali: il kit a conchiglia è perfetto per raccogliere e movimentare piccoli materiali, raccogliere terra, ghiaia e sabbia. Il kit di lame multiuso aiuta a raccogliere materiali di forma strana. Per la pinza selezionatrice MB-G450 è possibile installare il kit di protezione in gomma del sollevatore basculante per gestire blocchi angolari e materiale delicato.

MB-G1000, per escavatori da 18 a 25 ton

Con un peso di 254.32 pietre e una capacità di carico di 0.44 m3 /440 l per attrezzature versatili, compatte e affidabili: la nuova pinza MB-G1000 è stata espressamente progettata per i lavori pesanti. A causa del lavoro, l'unità è stata rinforzata senza perdere la sua agilità e facilità d'uso.

Due le novità sono il doppio motore, che consente una maggiore forza di rotazione e chiusura, e le valvole di bilanciamento installate sul cilindro idraulico, che consentono all'unità di essere più precisa nella movimentazione dei materiali.

Questo nuovo modello è inoltre dotato di un piatto inclinato, che consente all'unità di lavorare indipendentemente dall'angolo, e ha la rotazione idraulica di 360°, che consente alla pinza di prelevare materiali in modo efficiente in tutte le condizioni di lavoro.

MB-G1000

È inoltre dotato di una valvola di sicurezza, che impedisce aperture accidentali in caso di caduta di pressione dell'escavatore. C'è anche un blocco silenzioso, che consente all'unità di lavorare in aree in cui è necessario essere consapevoli del rumore.

A seconda del lavoro, il modello MB-G1000 può essere dotato di vari accessori: il kit di miglioramento della presa delle lame, che consente all'unità di movimentare materiali con una presa migliore e un controllo maggiore, perfetto per materiali di peso e forme particolari. Il kit lame multiuso è composto da una doppia lama: un lato ha i denti mentre l'altro è liscio. Altro accessorio è il kit di protezione in gomma per sollevamento inclinato, che movimenta blocchi angolari o materiale delicato. Infine, c'è il kit a conchiglia per raccogliere e maneggiare piccoli materiali.

Se hai un commento o ulteriori informazioni su questo post, condividilo con noi nella sezione commenti qui sotto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome