Home News Africa Wabag costruirà impianti di trattamento e desalinizzazione dell'acqua in Tunisia e Libia

Wabag costruirà impianti di trattamento e desalinizzazione dell'acqua in Tunisia e Libia

VA Tech Wabag Ltd., una multinazionale indiana focalizzata sul trattamento delle acque per gli utenti municipali e industriali, è pronta a costruire impianti di trattamento dell'acqua e di dissalazione dell'acqua di mare rispettivamente in Tunisia e Libia.

Questi progetti fanno parte di più ordini per un valore di oltre 121 milioni di dollari che la società con sede a Chennai si è recentemente assicurata in Svizzera, Tunisia e Libia.

Leggi anche: Partnership nel settore della desalinizzazione dell'acqua di mare in Egitto

Il progetto dell'impianto di trattamento delle acque in Tunisia

Come da ordine dalla Tunisia, la società in consorzio con i partner civili locali progetterà e costruirà un impianto di trattamento delle acque da 30 MLD presso la diga di Kasseb, che viene rifornito dal fiume Kasseb a Jendouba, regione nord-occidentale del paese nordafricano.

Lo scopo del progetto include la progettazione, l'ingegneria, la costruzione, la fornitura, l'installazione e la messa in servizio della struttura utilizzando la tecnologia avanzata del chiarificatore Lamella. Verrà eseguito entro un periodo di 20 mesi, dopodiché la società opererà e manterrà l'impianto di trattamento dell'acqua per un periodo di sei mesi prima di consegnarlo a Societe Nationale D'exploitation Et De Distribution Des Eaux (SONEDE).

SONEDE è una società di diritto pubblico tunisino di natura non amministrativa che garantisce l'approvvigionamento di acqua potabile su tutto il territorio tunisino.

Il progetto dell'impianto di dissalazione dell'acqua di mare in Libia

Per quanto riguarda l'ordine dalla Libia, VA Tech Wabag progetterà e realizzerà tre acque termali di mare nel Golfo di Bomba, uno specchio d'acqua nel Mar Mediterraneo sulla costa settentrionale del Paese nordafricano.

Lo scopo di questo progetto include la progettazione, la fornitura, la costruzione, l'installazione, la messa in servizio e la formazione del personale operativo delle strutture. Nell'ambito del contratto, la multinazionale indiana fornirà anche parti di ricambio per un periodo di 24 mesi.

Si tratta di un contratto ripetuto con la General Desalination Company of Libya e l'ordine di un impianto di desalinizzazione termica più grande nella storia di WABAG.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome