CasaRivistaIl progetto scozzese di elettrificazione Fife nel Regno Unito, ha dato il via libera

Il progetto scozzese di elettrificazione Fife nel Regno Unito, ha dato il via libera

Vineyard Wind 1, il più grande Offsho...
Vineyard Wind 1, il più grande progetto di parco eolico offshore negli Stati Uniti

Il governo scozzese ha approvato la costruzione della prima fase del progetto di elettrificazione del Fife in Scozia, un programma di decarbonizzazione ferroviaria nel Fife per elettrificare 25 km di binari a sud del Forth Bridge.

Sviluppato da Trasporti Scozia e Network Rail, il progetto da 55 milioni di sterline, che fa parte di un programma continuo che alla fine estenderà l'elettrificazione a Dundee e Aberdeen, inizierà questo mese e sarà completato entro dicembre 2024. Inizierà con l'elettrificazione del segmento a sud del Forth Bridge tra Haymarket e Dalmeny.

Ricerca di progetti di costruzione
  • Regione / Paese

  • Sector

La prima fase dei lavori vedrà Network Rail accatastare le fondamenta per gli alberi che porteranno i cavi aerei fino al Forth Bridge tra Haymarket e Dalmeny. Scottish Powerlines (SPL), l'appaltatore, comincerà presto le attività in loco tra Haymarket e Dalmeny, tra cui la costruzione di fondazioni in carpenteria metallica e accatastamento per sostenere i tralicci elettrici sopraelevati. Entro dicembre 2024 saranno elettrificati 25 chilometri a binario unico (STK) di ferrovia.

Le successive fasi di sviluppo includeranno l'elettrificazione "parziale" delle linee nel Fife, per un totale di 104 STK, per consentire l'introduzione di unità multiple elettriche a batteria (BEMU) per sostituire le unità diesel scadute che saranno gradualmente eliminate.

Commenti sul progetto di elettrificazione Fife

"È una notizia fantastica che la prima fase del progetto di elettrificazione Fife dovrebbe iniziare questo mese, poiché ciò farà una grande differenza per i servizi passeggeri e merci in futuro", ha affermato il ministro dei Trasporti Jenny Gilruth.

“La consegna del progetto di decarbonizzazione Fife aiuterà l'introduzione di nuovo materiale rotabile attraverso l'elettrificazione parziale del percorso. Ci aiuterà anche a realizzare il nostro piano d'azione per la decarbonizzazione delle ferrovie, che prevede l'eliminazione di tutto il diesel sui treni passeggeri entro il 2035. Il lavoro di sviluppo in corso sull'elettrificazione delle frontiere e l'acquisto di nuovo materiale rotabile dimostra il nostro impegno per la decarbonizzazione delle ferrovie. Il nostro impegno è garantire posti di lavoro nei settori della progettazione e delle consegne ferroviarie, nonché mantenere occupata la catena di approvvigionamento", ha spiegato Gilruth.

Leggi anche: PPA firmati per tre progetti solari e di accumulo co-localizzati in Sud Africa

Stiamo lavorando duramente a fianco del governo scozzese per portare i guadagni dell'elettrificazione alle comunità di tutto il paese. Il governo ha fissato un obiettivo ambizioso per la decarbonizzazione della nostra ferrovia e progetti come l'elettrificazione del Fife Circle, a cominciare dalla linea che collega il Fife a Edimburgo, saranno fondamentali per rispettare tale impegno", ha affermato Alex Hynes, amministratore delegato della Scotland's Railway.

“Non vediamo l'ora di aumentare gli investimenti nelle ferrovie scozzesi e di migliorare significativamente la qualità del servizio per le comunità che serve. Questo è uno dei numerosi progetti che renderanno le ferrovie scozzesi più ecologiche, più pulite e molto più affidabili”, ha concluso Hynes.

Se hai bisogno di maggiori informazioni su questo progetto. Stato attuale, contatti del team di progetto ecc. Per favore CONTATTARCI

(Nota questo è un servizio premium)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome