CasaNewsIl progetto Hevo Ammonia Morocco svelato in occasione di un evento a Rabat

Il progetto Hevo Ammonia Morocco svelato in occasione di un evento a Rabat

Il ministro marocchino dell'energia, delle miniere e dell'ambiente ha recentemente presentato il progetto Hevo Ammonia Morocco, il più grande progetto di idrogeno e ammoniaca verde del Marocco fino ad oggi, in occasione di un evento a Rabat, la capitale del paese nordafricano.

Con un valore di investimento totale stimato di oltre 850 milioni di dollari, il progetto sarà sviluppato congiuntamente da Fusion Fuel Green Plc– una società di tecnologia dell'idrogeno verde con sede in Irlanda; Gruppo Consolidato Appaltatori (CCC) – una società di costruzioni globale che offre una suite completa di servizi lungo l'intera catena del valore EPC; e Vitol-leader nel settore del trading di energia e materie prime.

CCC fungerà da partner generale per la costruzione del progetto, mentre Fusion Fuel fornirà la tecnologia necessaria per produrre 31,000 tonnellate di idrogeno verde necessarie ogni anno per il progetto. Vitol, d'altra parte, individuerà il miglior mercato disponibile per l'ammoniaca verde, attraverso la sua vasta rete di acquirenti e l'esperienza logistica.

Leggi anche: Il Marocco svilupperà il settore della produzione di idrogeno verde

Aspettative per il progetto

L'esecuzione del progetto dovrebbe iniziare il prossimo anno (2022) dopo il completamento dello studio di fattibilità. Quando sarà completamente commissionato, produrrà 183,000 tonnellate di ammoniaca verde.

Secondo ministro Rabbah, il Marocco è il più grande produttore di fosfato al mondo, tuttavia, a causa della sua limitata produzione interna di ammoniaca, ha dovuto fare affidamento sull'ammoniaca importata per produrre fertilizzanti, che è una delle industrie chiave del paese.

"La capacità di utilizzare le nostre abbondanti risorse solari ed eoliche per produrre ammoniaca verde priva di carbonio rappresenta un'opportunità strategica per il nostro Paese di svolgere un ruolo di primo piano nell'economia globale decarbonizzata", ha spiegato aggiungendo che, "Crediamo che questo ambizioso progetto sarà la pietra angolare della strategia dell'idrogeno del Marocco e consoliderà il paese come uno dei principali esportatori di ammoniaca sui mercati internazionali”.

Attraverso la produzione di ammoniaca verde, il progetto Hevo Ammonia Morocco contribuirà all'abbattimento di 280,000 tonnellate di CO2 all'anno.

97

Se hai un commento o ulteriori informazioni su questo post, condividilo con noi nella sezione commenti qui sotto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome