CasaNewsAl via i piani per l'istituzione del primo porto turistico verde per yacht in Egitto

Al via i piani per l'istituzione del primo porto turistico verde per yacht in Egitto

Sono in corso i piani per la costruzione del primo porto turistico verde per yacht in Egitto, alimentato da energia rinnovabile su un sito di 25,000 metri quadrati. Lo ha rivelato durante un incontro con il primo ministro per discutere gli obiettivi dell'Egitto per aumentare le entrate del turismo nautico. Al-Wazir, il ministro dei trasporti, e Ismail, il capo dei trasporti marittimi nel ministero dei trasporti, ha partecipato anche all'incontro.

Secondo Rabie, presidente del Autorità del canale di Suez, i progetti per il porto turistico verde degli yacht in Egitto includono un hotel. Inoltre, includono un quartiere commerciale e una passerella turistica di 850 metri. A Port Said sarà varato anche un secondo porto turistico con una capacità di 75 yacht.

Ricerca di progetti di costruzione
  • Regione / Paese

  • Sector

Vuoi vedere i progetti di costruzione solo a Nairobi?Clicca qui

La discussione dell'incontro sul lavoro dell'Alto Comitato ministeriale, incaricato di elaborare un piano per aumentare il turismo nautico in Egitto e attirare più imbarcazioni straniere nei porti e nei porti egiziani, è stata guidata dal ministro dei Trasporti.

Leggi anche: 42 pale di turbina arrivano in Egitto per la costruzione di un parco eolico a Ras Ghareb

La proposta di green yacht marina in Egitto per avere un'unica finestra digitale.

Al-Wazir ha affermato che il Primo Ministro aveva autorizzato la creazione di una finestra digitale unica per le barche straniere. Il settore dei trasporti marittimi del ministero supervisionerà, gestirà e controllerà. Questa finestra è stata introdotta a settembre e sta attualmente ricevendo l'attenzione dei media come parte degli sforzi per migliorare i servizi.

Il ministro dei Trasporti ha anche esaminato una mappa che mostra le posizioni degli attuali e futuri porti turistici in Egitto.

Secondo Ismail, il proprietario dello yacht o il suo rappresentante può inserire informazioni sullo yacht e sui suoi passeggeri. E poi carica i documenti necessari, inserisci la data di arrivo e il porto dove lo yacht deve attraccare.

Le autorità competenti riceveranno quindi automaticamente una copia di tutti i dati e documenti e li esamineranno. Invieranno quindi le loro approvazioni al sito ufficiale della finestra del settore dei trasporti marittimi. Che poi emetterà un'approvazione per il programma delle visite e una fattura per lo yacht straniero.

Rabie ha anche esaminato il piano di marketing dell'Autorità del Canale di Suez per la nautica da diporto. Ha notato che Port Said, Ismailia e Suez hanno tutte marine per yacht verdi lungo il percorso del canale.

In collaborazione con il settore privato, ha osservato che l'obiettivo pianificato dello sviluppo mira ad espandere la capacità del porto turistico. Passando da 12 a 60 yacht che includeranno servizi di rifornimento, riparazione e attesa per lunghi periodi.

Se stai lavorando a un progetto e vorresti che fosse presente nel nostro blog. Saremo felici di farlo. Inviaci immagini e un articolo descrittivo a [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome