CasaNewsPubblicati i piani per i corridoi per veicoli autonomi per il Michigan

Pubblicati i piani per i corridoi per veicoli autonomi per il Michigan

I piani per costruire un corridoio per veicoli autonomi sono stati rilasciati dal Dipartimento dei trasporti del Michigan che si è unito a Aecom per il progetto che andrà da Detroit ad Ann Arbor. Cavnue, una sussidiaria di Sidewalk Infrastructure Partners, sponsorizzata da Alphabet, la società madre di Google, ha lanciato lo scorso agosto una ricerca di 24 mesi sulla possibilità di rinnovare 40 miglia di Interstate 94 e Michigan Avenue. Ford Motor Company, l'Università del Michigan, l'American Center for Mobility e WSP USA Inc. sono tra i partner del progetto.

Leggi anche: Lo sviluppo residenziale Leonard sarà completato a breve, Michigan

Servizi di progettazione e progettazione ingegneristica per il corridoio veicolare autonomo

Ricerca di progetti di costruzione
  • Regione / Paese

  • Sector

I servizi di progettazione e progettazione ingegneristica saranno forniti da Aecom. Secondo MDOT, le corsie sarebbero "costruite appositamente per accelerare e migliorare il pieno potenziale dei CAV e del trasporto di persone". Sostiene che i CAV possono ridurre gli incidenti stradali dovuti a errori umani riducendo anche la congestione del traffico.

L'"uso di ancoraggio" di tale corridoio, secondo il suo contratto con Cavnue, sarebbe quello di fornire un'alternativa di trasporto pubblico - "un servizio navetta autonomo in grado di offrire maggiore sicurezza, produttività ed efficienza a livello di sistema rispetto a quanto altrimenti possibile con veicoli convenzionali o servizi di transito, come il trasporto rapido di autobus o il trasporto su rotaia leggera”. "Questa collaborazione farà progredire il trasporto nel Michigan in modo sostenibile, più intelligente e più sicuro per le generazioni future", ha affermato Jennifer Aument, amministratore delegato dei trasporti globali di Aecom.

"I veicoli intelligenti richiedono strade intelligenti", ha affermato Tyler Duvall, co-fondatore e CEO di Cavnue. "L'obiettivo di Cavnue è semplificare e migliorare l'esperienza di guida per realizzare appieno il potenziale di tutte le auto a guida autonoma". Al fine di stabilire criteri imparziali per lo sviluppo delle tecnologie, l'azienda ha riunito un gruppo consultivo di aziende automobilistiche e di mobilità autonoma, tra cui Ford, GM, Argo AI, Arrival, BMW, Honda, Toyota, TuSimple e Waymo.

Se hai un commento o ulteriori informazioni su questo post, condividilo con noi nella sezione commenti qui sotto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome