CasaNewsAggiornamenti del progetto di fase 2 della metropolitana di Second Avenue, Manhattan, USA

Aggiornamenti del progetto di fase 2 della metropolitana di Second Avenue, Manhattan, USA

Il progetto di fase 2 della metropolitana della Second Avenue a lungo ritardato a New York è ora nella fase di ingegneria, il che implica che ulteriori documenti devono essere presentati dal (Autorità di trasporto metropolitana) MTA affinché il progetto possa beneficiare del finanziamento federale. L'MTA sta attualmente lavorando con il Amministrazione federale del transito per soddisfare i criteri di legge del programma Capital Investment Grants (CIG).

La fase I del progetto della metropolitana della Second Avenue ha richiesto circa un decennio per essere completata ed è diventata finalmente operativa il 1 gennaio 2017. Questa parte del progetto collegava la linea ferroviaria da dalla stazione di Lexington Avenue alla Second Avenue e ha creato 3 nuove stazioni sulla 72a, 86a e 96a strada; da allora ha trasportato fino a 200,000 motociclisti al giorno.

L'ambito del progetto per la Fase II del progetto della metropolitana della Second Avenue
Ricerca di progetti di costruzione
  • Regione / Paese

  • Sector

Piani per La fase II del progetto della metropolitana della Second Avenue include un'estensione della linea Q dalla 96th Street alla 125th Street ad Harlem, che creerà altre tre fermate della metropolitana. MTA intende anche modernizzare i tunnel già esistenti lungo il percorso di 1.5 miglia e garantire che possano ospitare tutta l'infrastruttura ferroviaria necessaria. Il costo di costruzione del progetto è stimato in 6.3 miliardi di dollari e l'MTA spera che i fondi federali coprano almeno la metà dei costi.

MTA è attualmente in procinto di lanciare l'attrezzatura per la perforazione di tunnel e sta anche lavorando per mettere in sicurezza le proprietà, che faciliteranno la costruzione di ingressi e strutture ausiliarie per la seconda fase della metropolitana della Second Avenue. Il completamento del progetto è previsto otto anni dopo la data di inizio.

Janno Lieber, CEO e presidente ad interim di MTA, ha affermato che la comunità di East Harlem ha atteso con impazienza il completamento della metropolitana della Second Avenue per decenni e che la nuova estensione della linea si baserebbe sul successo della Fase 1. Lieber ha ringraziato l'FTA per aver spostato il progetto alla fase successiva e ha detto che la metropolitana della Second Avenue, una volta completata, aumenterebbe il numero totale di passeggeri a 300,000.

Segnalato in precedenza

Gen 2022

Il progetto della Second Avenue Subway Phase2 passa alla fase di ingegneria

Il termoprotettore Autorità di trasporto metropolitana (MTA) ha ottenuto l'approvazione da parte del governo federale per procedere con la pianificazione finale per l'espansione della Second Avenue Subway Phase2.

Questo progetto è passato alla fase di ingegneria della sequenza temporale del progetto e prevede un'estensione di 2.41 km della linea della metropolitana della Second Avenue, dalla 96a strada alla 125a strada a East Harlem. La prima fase è stata il più grande progetto di estensione della metropolitana di New York in oltre 50 anni, che ha ampliato la linea Q dalla 63rd St alla 96th St. È diventata operativa il 1 gennaio 2017 e da allora la Second Avenue Subway ha trasportato circa 200,000 passeggeri al giorno.

I costi di costruzione dell'estensione della Fase 2 della metropolitana di Second Avenue sono stimati in 6.3 miliardi di dollari e l'MTA spera che almeno la metà delle spese sarà gestita da finanziamenti federali. Sebbene il progetto sia passato alla fase di ingegneria, sarebbero comunque necessari ulteriori documenti per poter beneficiare della sovvenzione federale. La fase 2 riguarda anche la costruzione di tre nuove stazioni della metropolitana, a 106th St, 116th St e 125th St a East Harlem.

Ognuna di queste stazioni sarà dotata di strutture supplementari fuori terra, contenenti ventilazione, hardware meccanico ed elettrico; queste strutture incorporeranno anche spazi per la vendita al dettaglio concepibile al piano terra.

Progetto Second Avenue Subway Phase 2 per portare il numero totale di passeggeri della metropolitana a 300,000 al giorno

L'espansione della Fase 2 della metropolitana della Second Avenue si amplierà rispetto al raggiungimento della Fase 1 portando il numero totale di passeggeri della metropolitana a 300,000 al giorno; che secondo Janno Lieber, presidente e CEO di MTA, sembra essere l'equivalente dell'intera struttura ferroviaria di Filadelfia. Lieber ha anche affermato che la Fase 2 servirà una regione nota per essere una delle maggiori concentrazioni di alloggi a prezzi accessibili, dove circa il 70% dei suoi residenti dipende dai trasporti pubblici per recarsi al lavoro.

Il senatore americano, Kirsten Gillibrand ha affermato che l'espansione della Second Avenue Subway Phase2 è stato un investimento federale in grado di fare davvero la differenza nella vita dei residenti di East Harlem. Gillibrand si è detto contento che la seconda fase del progetto sia avanzata verso la fase di elaborazione della sovvenzione.

Ha anche sottolineato che l'espansione della linea della metropolitana della Second Avenue faciliterebbe la congestione, ridurrebbe i tempi di pendolarismo per i motociclisti, creerebbe opportunità di lavoro locali e garantirebbe un accesso al transito più impeccabile; collegando il territorio con altre parti della città.

Se hai un commento o ulteriori informazioni su questo post, condividilo con noi nella sezione commenti qui sotto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome