CasaNewsIniziata la costruzione di 10,000 bagni pubblici ad Abuja, in Nigeria

Iniziata la costruzione di 10,000 bagni pubblici ad Abuja, in Nigeria

Il termoprotettore Territorio della capitale federale (FCT) ha avviato la costruzione di 10,000 bagni pubblici ad Abuja, nel tentativo di combattere la sfida della defecazione a cielo aperto nella capitale della Nigeria. Dr Ramatu Aliyu, il ministro di Stato per la FCT, che ha inaugurato la costruzione dei servizi igienici, ha affermato che nel 2014 la Nigeria ha intrapreso un obiettivo quinquennale per sradicare la defecazione aperta in tutto il paese costruendo milioni di servizi igienici e cambiando i comportamenti di milioni di nigeriani .

Secondo Aliyu, una persona su tre nell'FCT pratica la defecazione aperta, rappresentando quasi il 37% della popolazione Il ministro ha esortato l'Agenzia FCT per l'approvvigionamento idrico e i servizi igienico-sanitari (RUWASSA) e altre parti interessate ad accelerare le misure e gli sforzi volti a realizzare l'FCT aperto senza defecazione.

Obiettivi per la costruzione di 10,000 bagni pubblici ad Abuja

Ricerca di progetti di costruzione
  • Regione / Paese

  • Sector

Aliyu ha spiegato che l'amministrazione FCT ha lanciato un piano d'azione il 9 novembre 2021, con l'obiettivo di rimuovere la defecazione aperta nei prossimi anni. Ha aggiunto che l'obiettivo consiste nel fornire pari accesso all'acqua, ai servizi igienici e ai servizi igienici, rafforzando anche gli approcci guidati dalla comunità all'igiene totale.

Leggi anche: Uganda: costruzione di 50 bagni nell'area metropolitana di Kampala

Il ministro ha sottolineato che i benefici ottimali di un'adeguata fornitura d'acqua non possono essere realizzati senza corrispondenti miglioramenti nelle pratiche igienico-sanitarie, sottolineando che l'accesso a un'adeguata fornitura d'acqua e il miglioramento delle pratiche igienico-sanitarie sono fattori critici nel determinare lo sviluppo del capitale umano di una nazione.

In linea con l'impegno a collaborare con il settore privato per creare posti di lavoro migliorando nel contempo il tenore di vita delle persone, il ministro ha affermato che l'amministrazione FCT continuerà a sostenere e sollecitare il coinvolgimento e la cooperazione del settore privato nella fornitura di servizi di pubblica utilità nel territorio.

Signor Olusade Adesola, segretario permanente dell'FCTA, rappresentato da Signor Prospect Ibe, un direttore nel suo ufficio, ha affermato che l'amministrazione FCT ha stabilito una tabella di marcia per sradicare la defecazione aperta nel territorio entro il 2025, in conformità con l'obiettivo e la visione nazionali.

Se hai un commento o ulteriori informazioni su questo post, condividilo con noi nella sezione commenti qui sotto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome