CasaNewsContratto EPC aggiudicato per il nuovo progetto solare Buckeye Partners da 164 MW, Texas

Contratto EPC aggiudicato per il nuovo progetto solare Buckeye Partners da 164 MW, Texas

Il contratto di ingegneria, approvvigionamento e costruzione (EPC) per il nuovo progetto solare Buckeye Partners da 164 MW è stato assegnato a Burns & McDonnell, una società di servizi completi di ingegneria, architettura, edilizia, ambiente e soluzioni di consulenza, con sede a Kansas City, Missouri.

Il progetto solare Buckeye Partners da 164 MW prevede la costruzione di una nuova sottostazione di interconnessione a 345 kV. Le restrizioni alla trasmissione sono un argomento caldo per i progetti solari su scala industriale in Texas e la costruzione della sottostazione preparerà meglio l'elettricità per la distribuzione tramite il sistema di trasmissione delle utility.

Ricerca di progetti di costruzione
  • Regione / Paese

  • Sector

Leggi anche: US$ 6bn Project Helix impianto di combustibili rinnovabili da sviluppare a Houston, in Texas

Il progetto includerà anche circa 360,000 moduli First Solar e si stima che fornisca energia sufficiente per alimentare 28,000 famiglie all'anno. La costruzione è iniziata a metà aprile e dovrebbe concludersi nel primo trimestre del 2023.

Burns & McDonnell gestirà la progettazione, la costruzione, l'avvio e la messa in servizio del progetto solare Buckeye Partners da 164 MW.

Osservazioni sull'aggiudicazione del contratto EPC per il nuovo progetto solare Buckeye Partners da 164 MW

"Siamo fortunati a collaborare con innovatori lungimiranti nel nostro settore, come Buckeye, per sfruttare il potenziale di mercato nell'arena delle rinnovabili", ha affermato Mark Swanson, vicepresidente del Oil, Gas & Chemical Group di Burns & McDonnell, aggiungendo che: "Questo nuovo impianto di energia solare evidenzia il continuo impegno di Buckeye nella diversificazione energetica e nelle opzioni a basse emissioni di carbonio per migliorare la nostra sostenibilità a lungo termine soddisfacendo al contempo le mutevoli esigenze del nostro consumatori”.

Todd Russo, CEO di Buckeye, ha affermato che Burns & McDonnell, in qualità di appaltatore EPC di livello mondiale, era il partner ideale per aiutare Buckeye a portare avanti questa "impresa essenziale".

Buckeye ha investito attivamente nelle energie rinnovabili mentre il mondo continua a migrare lontano dai combustibili fossili. Ha una sezione dedicata alle energie alternative, che investe in soluzioni a idrogeno, eolico e solare. La società ha anche investito in Swift Current Energy, un'attività di sviluppo di progetti di energia rinnovabile, nel marzo 2021, rappresentando una posizione di proprietà del 60%.

Se hai un commento o ulteriori informazioni su questo post, condividilo con noi nella sezione commenti qui sotto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome