Home News Africa Ciad: avviati i lavori di riabilitazione della stazione di pompaggio dell'acqua di Bithéa

Ciad: avviati i lavori di riabilitazione della stazione di pompaggio dell'acqua di Bithéa

Société Tchadienne d'Eau (STE) la Chadian national Water Company ha avviato i lavori di riabilitazione della stazione di pompaggio dell'acqua Bithéa nella città di Abéché, capitale della regione di Ouaddaï e quarta città più grande del Ciad.

Costruita nel 1994, la stazione di pompaggio sarà dotata di cinque nuove pompe di recupero che verranno utilizzate per garantire le portate e la ripressurizzazione dei vari circuiti di distribuzione dell'acqua. Sarà inoltre dotato di tre generatori da 330 kVA per garantire l'alimentazione durante le interruzioni di corrente sulla rete.

Leggi anche: Completata la costruzione del pozzo Sarh in Ciad

Secondo l'ente pubblico, le varie apparecchiature aumenteranno la capacità di pompaggio dell'impianto da 4,000 a 6,000 m3 al giorno. Questo, ha detto il sindaco di Abéché, Mahamat Saleh Adam, sarà sufficiente per idratare gli oltre 250,000 abitanti della città.

Altro progetto di acqua potabile in corso di realizzazione da STE nel Paese dell'Africa centrale

La Chadian Water Company sta anche sviluppando diversi altri progetti per l'acqua potabile nel Paese dell'Africa centrale. Tra questi c'è la costruzione di un piccolo impianto di depurazione delle acque sotterranee nelle regioni Ennedi-Ouest ed Ennedi-Est. Alla fine l'impianto sarà in grado di trattare circa 75 m3 di acqua al giorno, contro gli attuali 20 m3.

Il governo ciadiano sta finanziando il progetto con un prestito di circa 21,342 euro del Banca di sviluppo degli Stati dell'Africa centrale, solitamente nota con la sigla francese BDEAC, e che è una banca multilaterale di sviluppo incaricata di finanziare lo sviluppo degli stati membri di Comunità economica e monetaria dell'Africa centrale (o CEMAC dal suo nome in francese: Communauté Économique et Monétaire de l'Afrique Centrale, in spagnolo: Comunidad Económica y Monetaria de África Central, e in portoghese: Comunidade Económica e Monetária da África Central).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome