CasaNewsI ministri degli alloggi decidono di investire in alloggi a prezzi accessibili in Africa

I ministri degli alloggi decidono di investire in alloggi a prezzi accessibili in Africa

I ministri dell'edilizia abitativa in Africa hanno deciso di investire in alloggi a prezzi accessibili in Africa in tutto il continente. La delibera è stata presa alla fine del Rifugio Afrique assemblea generale nella capitale del Camerun, Yaoundé.

Con sede a Nairobi, in Kenya, Shelter Afrique è un'istituzione finanziaria panafricana che sostiene lo sviluppo del settore abitativo e immobiliare in Africa. L'istituzione ha radunato i ministri dell'edilizia abitativa e delle finanze di oltre 40 paesi africani per tracciare una rotta per il settore immobiliare africano.

I ministri hanno progettato un piano d'azione di 40 anni per investire in iniziative di alloggi a prezzi accessibili in Africa. La mossa segue il rapido tasso di urbanizzazione che sta aumentando la domanda di unità abitative in Africa.

Leggi anche: Inizia il progetto di alloggi a prezzi accessibili Buxton da 56 milioni di dollari USA a Mombasa, in Kenya

Industria immobiliare

“L'incontro di Yaounde ha permesso ai ministri degli alloggi di guardarsi in faccia e dire la verità. L'industria immobiliare creerà molte opportunità di lavoro per il continente se avremo il giusto investimento”, ha affermato Celestine Ketcha Courtes, ministro dell'edilizia abitativa e dello sviluppo urbano del Camerun, che ha assunto la presidenza dell'assemblea dal Kenya.

“La crescita esponenziale delle persone che si spostano nelle città non si misura con gli alloggi disponibili ei governi africani non hanno i soldi per costruire le case necessarie. Ecco perché dobbiamo continuare a lavorare con il settore privato”, ha affermato Daniel Garwe, ministro dello Zimbabwe del National Housing and Social Services.

“La terra è molto importante per gli alloggi a prezzi accessibili e l'acquisizione di terreni in Africa è molto impegnativa e ingombrante. Quello che stiamo facendo in Ghana è acquisire terra, vendere la terra, darla agli investitori, quindi esaminiamo gli aspetti di finanziamento, finanziamento e marketing attraverso il finanziamento ipotecario", ha aggiunto Freda Akosua Prempeh, Ministro di Stato del Ghana per i lavori e l'edilizia abitativa. .

James Wainaina Macharia, segretario di gabinetto del Kenya per i trasporti, le infrastrutture, l'edilizia abitativa e lo sviluppo urbano, ha sottolineato la necessità di utilizzare materiali locali nella costruzione delle infrastrutture. Secondo lui, la catena di approvvigionamento dal materiale fino alla manodopera deve essere locale. Senza concentrarsi sulla produzione locale, il costo di costruzione della casa sarà molto elevato a causa della mancanza di posti di lavoro.

80

x
I 10 aeroporti più grandi del mondo

Se hai un commento o ulteriori informazioni su questo post, condividilo con noi nella sezione commenti qui sotto

Dennis Ayemba
Editor di paesi / caratteristiche, Kenya

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome