CasaRivistaImpianti energetici 300MW da costruire nello Zimbabwe

Impianti energetici 300MW da costruire nello Zimbabwe

Progetto Ferroviario Etihad
Progetto Ferroviario Etihad

In Zimbabwe verranno costruiti progetti mini-idro e solari con una capacità di generare 300 MW. Il Banca delle infrastrutture e dello sviluppo dello Zimbabwe (IDBZ) ha annunciato il rapporto e ha detto che sta cercando investitori per finanziare i progetti.

La banca ha sottolineato di aver identificato sei progetti per generare i 300MW. I progetti identificati includono; sviluppo e costruzione di una mini-centrale idroelettrica da 1,7MW presso la diga di Osborne, Odzani Mini Hydro Project a Mutare, un progetto Rufaro Solar Farm da 50MW a Marondera, Gutu Solar Farm Project destinato a generare 20MW 50MW Sable Solar Farm Project e generare 50MW da il Gwayi Solar Project.

Ricerca di progetti di costruzione
  • Regione / Paese

  • Sector

Leggi anche: Due centrali solari da 50 MW saranno installate in Zambia

Identificato sei progetti

La diga di Osborne si trova a circa 35 km da Mutare e 80 km da Rusape. I lavori di costruzione comprendono l'ingegneria del sistema, la revisione del progetto, l'acquisto di materiali, la produzione e fornitura di attrezzature, la costruzione e l'installazione. Studi di fattibilità erano già stati effettuati sul progetto.

Il progetto Odzani Mini Hydro è invece attualmente in fase di pianificazione. Implica la riabilitazione di sbarramenti, condotte forzate, canali e la costruzione di una centrale elettrica (comprese le turbine) in un sito di generazione di energia disattivato. L'energia generata dal progetto sarà immessa nella rete nazionale.

Il progetto Rufaro Solar Farm da 50 MW sarà situato a Marondera mentre il progetto Sable Solar Farm sarà sviluppato a Kwekwe, nella provincia delle Midlands. L'ambito dei progetti include la creazione di una sottostazione in loco da 132 / 33kV, una linea di trasmissione di potenza di circa 5 km, un punto di smistamento e baie di linea associate.

Inoltre, a Masvingo, la banca delle infrastrutture ha dichiarato che prevede di costruire il progetto Gutu Solar Farm destinato a generare 20 MW. Nel Matabeleland South, la banca è alla ricerca di un partner per la realizzazione del Plumtree Solar Project destinato a generare 10 MW di energia solare destinata alla rete nazionale. Il progetto è attualmente in fase di avvio. La banca possiede il terreno, che misura 27 ettari.

Ridurre la crisi di potere intrattabile

Al completamento dei progetti, lo Zimbabwe ridurrà l'intrattabile crisi energetica che affligge il paese, caratterizzata da blackout continui di elettricità, che durano per quasi 18 ore al giorno, con conseguenti interruzioni delle operazioni industriali.

Il mini progetto idroelettrico Odzani aiuterà inoltre a ottimizzare i benefici economici della diga di Osborne generando energia pulita per scopi di irrigazione e fornendo la rete nazionale.

 

Se hai bisogno di maggiori informazioni su questo progetto. Stato attuale, contatti del team di progetto ecc. Per favore CONTATTARCI

(Nota questo è un servizio premium)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome