CasaRivistaInizia la costruzione di un AutoPort all'avanguardia in Sudafrica

Inizia la costruzione di un AutoPort all'avanguardia in Sudafrica

Vineyard Wind 1, il più grande Offsho...
Vineyard Wind 1, il più grande progetto di parco eolico offshore negli Stati Uniti

È iniziata la costruzione di un AutoPort all'avanguardia di oltre 12 milioni di dollari USA, 270 metri quadrati situato al largo della N000 a Camperdown tra Pinetown e Pietermaritzburg a KwaZulu-Natal, in Sudafrica,.

Il progetto sarà eseguito in due fasi secondo lo sviluppatore chiamato una società di logistica e servizi finanziari di trasporto merci quotata JSE Grindrod Ltd. La prima fase sarà la costruzione di una struttura di stoccaggio sotto copertura di circa 2 400 veicoli e avrà un costo di circa US $ 7.4 milioni, mentre la seconda fase stimata a US $ 4.9 milioni ospiterà 2 300 veicoli.

Ricerca di progetti di costruzione
  • Regione / Paese

  • Sector

La costruzione della prima fase sarà completata nel secondo trimestre di quest'anno, mentre quella della seconda fase dovrebbe iniziare nella seconda metà di quest'anno. Lo sviluppatore ha affermato che esistono opzioni per aumentare la capacità della struttura di ospitare altri 12 veicoli e che saranno stabilite in linea con la domanda del mercato.

All'interno dell'autoport

Secondo lo sviluppatore, questa struttura unica nel suo genere per la logistica dei veicoli finiti in Sudafrica include la reticolazione per veicoli elettrici ibridi plug-in, coperture metalliche per mitigare il fuoco e la grandine, un'officina completamente attrezzata e un centro di montaggio, una struttura di riparazione intelligente , attività di compensazione e spedizione, deposito obbligazionario e pagato, deposito per camion, autoveicoli leggeri e altre attrezzature per veicoli gommati. Hanno anche menzionato l'enfasi sul design ergonomico della struttura per garantire flussi di veicoli efficienti ed efficaci.

Leggi anche: Al via la costruzione della zona economica speciale automobilistica di Tshwane in Sudafrica

Inoltre, nell'ambito della sua Vision 2025, Grindrod ha rivelato piani per incorporare funzionalità come pannelli solari, raccolta dell'acqua piovana, riciclaggio dell'acqua di lavaggio e sistemi di riciclaggio della plastica in cui gli involucri di plastica rimossi dai veicoli verranno trasformati in mattoni e teli di copertura in plastica, tutti che verrà utilizzato in applicazioni commerciali.

L'accessibilità della struttura

Andrew Waller, CEO di Grindrod, ha dichiarato di essersi fidanzato con Transnet per entrare in un partenariato pubblico-privato (PPP) che vedrà la costruzione di un binario di raccordo sulla struttura, che è adiacente al corridoio Natal (Natcor).

"Abbiamo già un'infrastruttura ferroviaria che supporterà questa opportunità, che offrirà agli OEM [produttori di apparecchiature originali] la possibilità di trasportare i veicoli su rotaia o trasportarli su camion alla struttura", ha affermato Waller. L'impianto sarà utilizzato sia per i veicoli importati che per quelli esportati.

Se hai bisogno di maggiori informazioni su questo progetto. Stato attuale, contatti del team di progetto ecc. Per favore CONTATTARCI

(Nota questo è un servizio premium)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome