CasaNewsIl gruppo di dirigenti della Florida si riunisce per supportare il rimborso dell'interscambio

Il gruppo di dirigenti della Florida si riunisce per supportare il rimborso dell'interscambio

Un gruppo di dirigenti aziendali di Tampa Bay in Florida si è riunito per chiedere ai legislatori di incoraggiare lo stato con il rimborso del progetto Westshore Interchange da 1.4 miliardi di dollari, un progetto che aiuterebbe ad alleviare uno dei peggiori colli di bottiglia del traffico nella regione, ma dovrebbe essere ritardato. Il Tampa Bay Partnership ha raccolto il sostegno di 45 noti dirigenti di Tampa Bay e ha inviato una lettera all'inizio del mese al presidente della Camera dei rappresentanti della Florida Chris Sprowls, al presidente del Senato Wilton Simpson e al presidente del Senato per gli stanziamenti Kelli Stargel per comunicare la necessità fondamentale di non ritardare il progetto e ripristinare i fondi.

Leggi anche: L'autorità per i trasporti di San Mateo concede alla città 23.8 milioni di dollari per un progetto stradale

Ricerca di progetti di costruzione
  • Regione / Paese

  • Sector

Le riconfigurazioni da 1.4 miliardi di dollari del Westshore Interchange sono state attese da tempo da aziende e residenti poiché il Westshore Business District è il più grande centro per l'impiego nell'area di Tampa Bay. Ospita l'aeroporto internazionale di Tampa, impianti sportivi e oltre 4,000 aziende. Il progetto è previsto per fornire un migliore accesso all'aeroporto e alla contea di Pinellas. Nel 2019, la Florida ha concesso 1.4 miliardi di dollari per il progetto dopo che molti dirigenti hanno sostenuto la richiesta iniziale di fondi dal 2018. Tuttavia, il finanziamento per il progetto è stato tagliato a causa dell'impatto economico della pandemia sul bilancio dello Stato. Il progetto è stato sospeso per due anni.

L'avvio del progetto era previsto nel 2024, che coincide con il completamento del nuovo arco del Ponte Howard Frankland e le sei corsie di traffico che entreranno nella contea di Hillsborough. “Il progetto Westshore Interchange è già atteso da tempo e l'attuale configurazione delle strade crea già la più grave congestione del traffico nella regione. Un ulteriore ritardo, considerando la costruzione del ponte e la prevista crescita demografica, è inaccettabile. Con l'inizio ritardato e il completamento programmato rinviato al 2030, la regione soffrirà di enormi ritardi nei trasporti e pericolosi colli di bottiglia che avranno un impatto negativo sui pendolari e sul commercio, compreso l'accesso di passeggeri e merci all'aeroporto internazionale di Tampa ”si legge nella lettera.

Se hai un commento o ulteriori informazioni su questo post, condividilo con noi nella sezione commenti qui sotto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome