ultime notizie

Home Notizie globali Americas Il Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti lancia la campagna Smart Energy Analytics

Il Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti lancia la campagna Smart Energy Analytics

Il Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti (DOE) ha completato la presentazione dell'uso di tecnologia per edifici intelligenti per aiutare le aziende a risparmiare sui costi energetici. Il Dipartimento ha lanciato la Smart Energy Analytics Campaign, un'iniziativa quadriennale che potrebbe aiutare le famiglie a risparmiare fino a 3 milioni di dollari in costi energetici annuali.

L'uso dei sistemi informativi di gestione dell'energia (EMIS)

La campagna Smart Energy Analytics è stata facilitata dal Lawrence Berkeley National Laboratory o Berkeley Lab e ha coinvolto l'utilizzo di sistemi informativi di gestione dell'energia, o EMIS, per monitorare il consumo di energia in oltre 6,500 edifici in tutto il paese.

Secondo i dati della campagna Smart Energy Analytics, gli edifici testati hanno dimostrato un risparmio totale fino a $ 95 milioni. Secondo Jessica Granderson, ricercatrice principale della campagna, gli EMIS sono costituiti da sensori, contatori e sistemi di controllo che analizzano il consumo di energia negli edifici.

I sistemi offrono un feedback diretto sulle prestazioni di ogni edificio per quanto riguarda i consumi energetici e sottolineano le cause nascoste dello spreco energetico nelle attività quotidiane. La campagna è stata progettata per offrire assistenza tecnica e consulenza e raccogliere dati dai partner per informare i suoi risultati. Questo è secondo un rapporto compilato dalla campagna Smart Energy Analytics.

"Lavorare con una base di installazione così ampia, mezzo miliardo di piedi quadrati di spazio di installazione e un centinaio di organizzazioni ... ci fornisce prove molto concrete per vantaggi e risparmi in termini di costi", ha affermato Granderson. "Con tutte le informazioni disponibili, speriamo di vedere molte ampie applicazioni in tutto il settore commerciale".

Gli obiettivi principali della campagna erano fornire una base per l'adozione di massa dell'EMIS, offrire assistenza agli utenti per facilitare l'uso ottimale della tecnologia degli edifici intelligenti e documentare le migliori pratiche per il consumo energetico negli edifici. La campagna ha riconosciuto e lodato 32 EMIS per la loro implementazione della tecnologia.

Tra quelli riconosciuti c'era Kaiser Permanente, che è stato elogiato dal DOE e dal Berkeley Lab per aver installato il rilevamento dei guasti e la diagnostica con il supporto della campagna.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!