Home News Africa Il governo costruirà un parco nazionale ICT da 23.4 milioni di dollari ad Abuja, in Nigeria

Il governo costruirà un parco nazionale ICT da 23.4 milioni di dollari ad Abuja, in Nigeria

Il governo della Nigeria è pronto a costruire un parco nazionale ICT ad Abuja dopo l'approvazione di 23.4 milioni di dollari da parte del Consiglio esecutivo federale (FEC) per l'attuazione del progetto.

Leggi anche: Inizia la costruzione della nuova sede della Nigeria (DPR)

Costruito su un terreno di 4,200 metri quadrati, questo parco sarà il primo del suo genere nella nazione dell'Africa occidentale per la sua natura, le attività e le strutture all'avanguardia che avrà, ad esempio, il National ICT Exhibition Center, come così come Museo per le TIC e i servizi postali, per mostrare le innovazioni tecnologiche dei nigeriani.

Il National ICT Park sarà supportato dal National Digital Innovation and Entrepreneurship Centre (NDIEC) lanciato di recente.

Il ruolo e i vantaggi dell'ICT Park

Secondo l'Onorevole Ministro del Ministero federale delle comunicazioni e dell'economia digitale, Dr. Isa Ali Ibrahim Pantami, il National ICT Park sarà un punto focale per la supervisione degli hub ICT sia pubblici che privati ​​nel paese.

“Servirà anche come centro per la formulazione, la ricerca e lo sviluppo delle politiche ICT nazionali. Inoltre, attraverso di essa il governo federale fornirà l'ambiente favorevole ai nigeriani creativi per sviluppare tecnologie innovative ", ha aggiunto il ministro.

Il futuro ICT Park avrà una serie di vantaggi tra cui il potenziamento dell'economia digitale, la fornitura di spazio e ambiente per la crescita delle imprese guidate dall'innovazione (IDE), fungendo da incubatore per la tecnologia all'avanguardia e una piattaforma di tutoraggio per gli innovatori, tra gli altri.

Fornirà una posizione centrale per gli innovatori nigeriani con idee vibranti e di sviluppo per ricevere tutoraggio e tutto ciò di cui hanno bisogno per prosperare.

Sostenere la nuova politica di economia digitale strategica nazionale

Il progetto in questione è in linea con le ambizioni della nuova politica di economia digitale strategica nazionale adottata lo scorso anno. Nel suo pilastro 5, dà un posto d'onore allo sviluppo e alla promozione dei servizi digitali.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome