Home News Africa La centrale solare di Ashama, la più grande dell'Africa occidentale, in arrivo in Nigeria

La centrale solare di Ashama, la più grande dell'Africa occidentale, in arrivo in Nigeria

B&S Power Holding PTE, uno sviluppatore globale di energia rinnovabile e minerario, impegnato nella progettazione, sviluppo, finanziamento, costruzione e funzionamento di centrali elettriche di energia rinnovabile, insieme a SunnyFred Global, un'entità di investimento nigeriana, hanno concluso accordi in collaborazione con altre parti interessate e partner tecnici, per progettare, sviluppare, finanziare e costruire la centrale solare Ashama, la più grande fattoria solare fotovoltaica dell'Africa occidentale, in Nigeria.

Leggi anche: Costruzione della raffineria modulare a Brass Bayelsa, Nigeria, in corso

Con una capacità pianificata di 200 MW / h. la struttura si svilupperà su un terreno di circa 304 ettari situato nel villaggio di Ashama, Aniocha, a sud dello stato del Delta, nel paese dell'Africa occidentale.

Secondo una dichiarazione di Greenplinth Africa lLimited, i consulenti e i partner strategici dei promotori del progetto, giovedì 25 febbraio, alle 11:XNUMX (WAT), presso lo Sheraton Hotel Lagos, in Nigeria, si terrà una chat multimediale e una presentazione della roadmap del progetto.

Informazioni sulla chat multimediale e sull'evento di presentazione della roadmap del progetto

L'evento con il tema "Accesso sostenibile e accessibile all'energia per le comunità in Nigeria" metterà in evidenza l'importanza del progetto solare fotovoltaico Ashama per la comunità ospitante, lo stato, la nazione e il continente in generale.

Sarebbe presieduto da Prof. Abubakar Sani Sambo, Vice Rettore dell'Università Usmanu Danfodiyo di Sokoto, che funge anche da presidente del Comitato ministeriale per la politica e la consulenza tecnica sull'ambiente in Nigeria.

Illustri relatori, partner tecnici e stakeholder strategici nazionali e internazionali si uniranno a B&S e SunnyFred per presentare il progetto al grande pubblico.

Colmare il divario tra elettricità ed energia rinnovabile in Nigeria

Secondo l' Banca Mondiale, oltre 80 milioni di nigeriani non hanno accesso all'elettricità e altri milioni soffrono di servizi scadenti nonostante gli sforzi del governo federale per fornire energia nel paese. Inoltre, circa 60 milioni di questi nigeriani spendono più di 1.6 trilioni di dollari in generatori di combustibili fossili anulari.

Il governo federale della Nigeria, tuttavia, si aspetta che l'energia rinnovabile colmi una parte sostanziale del divario della povertà elettrica nel paese dell'Africa occidentale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome