CasaRivistaLa Repubblica Democratica del Congo avvia la costruzione della città solare di Kinshasa da 600 MW

La Repubblica Democratica del Congo avvia la costruzione della città solare di Kinshasa da 600 MW

Progetto Ferroviario Etihad
Progetto Ferroviario Etihad

Il governo della Repubblica Democratica del Congo guidato dal presidente Felix Tshisekedi ha avviato la costruzione di un impianto fotovoltaico da 600 MW denominato Kinshasa Solar City a Menkao, distretto situato nel comune di Maluku a Kinshasa.

I lavori di costruzione saranno eseguiti da Sun Plus, una controllata di TSG (Il Gruppo Sandi), sotto Build-operate-transfer (BOT) o altro, build-own-operate-transfer (BOOT). TSG è un fornitore globale di miglioramento e modernizzazione delle infrastrutture, finanziamento, informazione, formazione e tecnologia, sicurezza e tecnologia di sicurezza, logistica e servizi di supporto vitale.

Completamento del progetto
Ricerca di progetti di costruzione
  • Regione / Paese

  • Sector

Leggi anche: Consorzio formato per l'implementazione del progetto idroelettrico Inga III in Congo

Commentando il progetto, il dottor Rubar Sandi, che è l'amministratore delegato di TSG, ha ringraziato il presidente del paese dell'Africa centrale per aver creduto nell'esperienza dell'azienda in questo particolare campo e garantito che la centrale elettrica sarà online in meno di un anno.

L'elettricità generata dalla futura centrale elettrica di Kinshasa Solar City sarà immessa nella rete dell'ente statale, Azienda Nazionale Elettrica (Snel). Secondo le autorità della RDC, Snel acquisterà il 100% dell'elettricità prodotta dalla centrale solare a una tariffa fissa di $ 0.095 per kWh secondo un contratto di acquisto di energia di 25 anni (PPA) firmato dalle due entità.

Aspettative per il progetto

Secondo il MD di TSG, il progetto Kinshasa Solar City da 600 MW non solo dovrebbe migliorare la fornitura di elettricità di Snel ai circa 14 milioni di abitanti della capitale e dell'intero Congo, ma anche per rilanciare l'economia del paese attraverso la creazione di posti di lavoro per i congolesi durante e dopo i lavori di costruzione, poiché la forza lavoro della STG rappresenta solo il 10% del personale necessario.

Il progetto nasce da un'idea di Sun Plus in collaborazione con la città di Kinshasa e la società elettrica SNEL e si prevede che sarà esteso a una capacità di 1000 MWp nel prossimo futuro.

Se hai bisogno di maggiori informazioni su questo progetto. Stato attuale, contatti del team di progetto ecc. Per favore CONTATTARCI

(Nota questo è un servizio premium)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome