Home News Africa Le forze di difesa del Kenya istituiscono un partenariato pubblico privato per 11,000 unità abitative

Le forze di difesa del Kenya istituiscono un partenariato pubblico privato per 11,000 unità abitative

Il progetto Kenya Defense Forces (KDF) cerca investitori privati ​​che aiutino a finanziare, costruire e gestire alloggi per il proprio personale. Questa è la prima volta che l'esercito keniota si rivolge a investitori privati ​​secondo il modello del partenariato pubblico privato (PPP) per partecipare ai suoi progetti. Per anni ha intrapreso e finanziato i propri progetti.

Secondo KDF, il Ministero della Difesa deve affrontare una carenza di alloggi per le forze di difesa del Kenya (KDF). Ciò è particolarmente vero per i quadri sottufficiali della KDF. “Il fabbisogno immediato è stimato in 11,200 unità abitative. A causa dei vincoli di finanziamento, il Ministero della Difesa intende risolvere la sfida abitativa in parte attraverso l'uso del modello di consegna del progetto PPP ”, ha affermato KDF.

Leggi anche: Il progetto immobiliare Buxton da 55 milioni di dollari in Kenya sarà lanciato a maggio

Alloggi per il personale KDF

KDF stanzierà 9.2 milioni di dollari per la prima fase del progetto che vedrà la costruzione di 2,340 unità abitative. Il resto dei fondi per le altre fasi dovrebbe provenire da investitori privati.

Una volta completato il progetto PPP, gli investitori privati ​​affitteranno le case a KDF per 15 anni, consentendo loro di recuperare il loro capitale che ammonta a milioni di dollari nel periodo dopo il quale il contratto di locazione verrà terminato e la proprietà tornerà a KDF.

Tra i siti scelti per il progetto abitativo c'è la base militare di Roysambu lungo l'autostrada Nairobi-Thika dove saranno forniti 15 acri di terreno per la costruzione di 500 unità abitative. Nella base militare di Nanyuki, si prevede la costruzione di un totale di 737 unità residenziali su 300 acri di terreno. Nella base militare di Lanet, un totale di 125 unità saranno installate su 21 acri mentre nella caserma Kenyatta di Gilgil saranno installate 610 unità residenziali.

Dennis Ayemba
Editor di paesi / caratteristiche, Kenya

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome