CasaNewsProgetto di potenziamento delle centrali elettriche di El-Atf e Sidi Krir in Egitto completato all'80%

Progetto di potenziamento delle centrali elettriche di El-Atf e Sidi Krir in Egitto completato all'80%

Il progetto di potenziamento delle centrali elettriche di El Atf e Sidi Krir in Egitto, situate a circa 80 km a est di Alessandria sul delta del Nilo, e sulla costa del Mar Mediterraneo rispettivamente a circa 50 km a ovest della città di Alessandria, è completato per oltre l'80%.

Questo risultato, insieme alla conclusione del nuovo contratto di servizio e fornitura a lungo termine per tre centrali elettriche in Middle Delta, West Delta e North Cairo, firmato da Mitsubishi Power, è stato recentemente celebrato dalla Japan International Cooperation Agency (JICA).

Alla cerimonia ha partecipato Gaber Dessouki, presidente del Holding di elettricità egiziana, a nome del ministro dell'elettricità e delle energie rinnovabili Mohamed Shaker e dell'ambasciatore del Giappone in Egitto NOKE Masaki, nonché dell'amministratore delegato di Mitsubishi Power Europe Carlos Peton.

Erano presenti anche i rappresentanti di Compagnia di produzione di elettricità del Delta occidentale, che gestisce il complesso di Sidi Krir come subordinato della Egyptian Electricity Holding Company, e funzionari delle competenti autorità egiziane.

Aspettative per il progetto

Sia le centrali elettriche di El-Atf che quelle di Sidi Krir funzionano con generatori a ciclo combinato (GTCC) alimentati a gas naturale con una potenza nominale di 750 MW e due turbine a gas M701F.

Leggi anche: Iniziano i lavori di costruzione della centrale elettrica di West Tripoli in Libia

Al completamento, il progetto di aggiornamento che prevede la fornitura di componenti aggiornati per le turbine a gas M701F e altre parti del generatore dovrebbe aumentare la produzione delle centrali elettriche, migliorare la loro efficienza di generazione di energia, ridurre i tempi di fermo dell'impianto e contribuire a un'energia più stabile fornitura.

Ciò contribuirà di conseguenza allo sviluppo economico e sociale e alla mitigazione dei cambiamenti climatici nel paese nordafricano.

Il progetto di potenziamento delle centrali elettriche di El-Atf e Sidi Krir viene intrapreso nell'ambito del progetto di riabilitazione e miglioramento del settore elettrico, finanziato da JICA con un importo complessivo di circa 400 milioni di dollari.

x
I 10 aeroporti più grandi del mondo

100

Se hai un commento o ulteriori informazioni su questo post, condividilo con noi nella sezione commenti qui sotto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome