CasaNewsInizia l'installazione delle alette della turbina nel progetto del parco eolico di West Bakr a ...

Inizia l'installazione delle alette della turbina nel progetto del parco eolico di West Bakr in Egitto

L'installazione delle prime alette della turbina eolica nel progetto del parco eolico di West Bakr, situato a 30 km a nord-ovest della città di Ras el Ghareb nel Golfo di Suez, in Egitto, è iniziata circa otto mesi dopo la cerimonia di inaugurazione del progetto . Questa operazione è stata avviata il 21 ottobre 2020 da Siemens Gamesa Renewable Energy SA precedentemente noto come Gamesa Corporación Tecnológica SA e Grupo Auxiliar Metalúrgico SA Quest'ultimo è una società di ingegneria eolica spagnolo-tedesca che produce turbine eoliche e fornisce servizi eolici onshore e offshore.

Leggi anche: L'Egitto costruirà la rete elettrica nella regione dei laghi di Toshka

Oltre a produrre e consegnare un totale di 96 unità eoliche SG 2.6-114 per il progetto del parco eolico di West Bakr, Siemens Gamesa Renewable Energy SA è anche responsabile della costruzione del parco eolico nell'ambito di ingegneria, approvvigionamento e costruzione ( EPC) contratto firmato con lo sviluppatore del progetto, Lekela Power.

Una volta online, previsto nel prossimo anno, il West Bakr da 250 MW aumenterà la capacità eolica del paese nordafricano del 18% e genererà energia sufficiente per soddisfare le esigenze di consumo di oltre 350,000 famiglie.

Finanziamento per il progetto

Il progetto eolico di West Bakr è interamente finanziato da Lekela Power per circa 252 milioni di dollari. La società di energia rinnovabile focalizzata sull'Africa ha raccolto i fondi sotto forma di prestiti da diversi investitori tra cui il International Finance Corporation (IFC), Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS) della scuola e il Corporazione finanziaria per lo sviluppo internazionale degli Stati Uniti (DFC), l'ex Overseas Private Investment Corporation (OPIC), che si è fusa nel dicembre 2019 con la Development Credit Authority (DCA).

I prestiti saranno rimborsati attraverso la vendita di energia elettrica prodotta dall'impianto nell'ambito del contratto ventennale di acquisto di energia (PPA) firmato da Lekela Power con la società di trasmissione pubblica egiziana (EETC).

Se hai un commento o ulteriori informazioni su questo post, condividilo con noi nella sezione commenti qui sotto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome