Home NOTIZIE AZIENDALI Il mercato dell'energia eolica di SA si apre per Zest WEG

Il mercato dell'energia eolica di SA si apre per Zest WEG

Zest WEG è entrata nel settore dell'energia eolica del Sud Africa, combinando l'entusiasmante tecnologia delle turbine con la sua impronta consolidata nell'economia locale.

Lo sviluppo di una turbina eolica gearless a trasmissione diretta da parte della sua società madre WEG è un fattore chiave nel piano di Zest WEG per far crescere una base di clienti tra gli sviluppatori di parchi eolici, afferma Alastair Gerrard, responsabile delle soluzioni integrate di Zest WEG.

"Con l'ultima soluzione di turbina eolica da 4,2 MW di WEG - che aumenta la sua offerta iniziale di un'unità da 2,1 MW - vediamo un considerevole margine per ampliare la nostra offerta tecnologica a livello locale e nel resto dell'Africa", afferma.

Con quattro decenni come fornitore locale, produttore e fornitore di servizi in Sud Africa, afferma che Zest WEG ha un'ampia presenza sul mercato e conoscenze su cui costruire. In particolare, l'azienda è ben posizionata per soddisfare i requisiti di contenuto locale per partecipare al segmento dell'energia eolica.

"Abbiamo preparato il terreno per lo sviluppo delle competenze locali e delle catene di approvvigionamento nel nostro contributo ai progetti di energia eolica", afferma Gerrard. "Data la nostra esperienza in Sud Africa, i nostri prodotti e soluzioni soddisfano anche le normative e gli standard necessari, inclusa la conformità al codice di rete, che è vitale per i progetti che forniranno energia all'utilità nazionale".

Il positivo assorbimento del generatore eolico WEG - principalmente in Sud America - si riflette nei 647 MW di capacità che hanno contribuito al mercato negli ultimi anni; altri 181 MW sono in cantiere. Sottolinea che non avere un cambio nella turbina ha offerto una serie di vantaggi.

"C'è una maggiore efficienza, meno rumore e peso, e un componente in meno significa meno manutenzione", afferma. "L'intero design è incentrato sull'efficienza e l'affidabilità, per la massima produttività e tempo di attività."

La turbina WEG include anche il trasformatore nella navicella, piuttosto che alla base della torre. Questo trasformatore aumenta i 925 volt generati dall'alternatore a 33 kV, riducendo le perdite attraverso una trasmissione di energia più efficiente. Inoltre, non è necessario un trasformatore separato e la relativa infrastruttura a livello del suolo.

"Non vediamo l'ora di sfruttare la collaudata tecnologia delle turbine di WEG dal Brasile, dalle nostre fondamenta consolidate come un attore locale ben riconosciuto", conclude Gerrard.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome