Home NOTIZIE AZIENDALI Emirates Steel e la Khalifa University firmano un protocollo d'intesa per promuovere la collaborazione nella ricerca e sviluppo

Emirates Steel e la Khalifa University firmano un protocollo d'intesa per promuovere la collaborazione nella ricerca e sviluppo

Emirates Steel, il principale impianto siderurgico integrato negli Emirati Arabi Uniti, ha firmato un Memorandum of Association (MoU) con la Khalifa University of Science and Technology che costituisce il quadro formale in base al quale le parti coopereranno in aree di reciproco interesse. Il protocollo d'intesa è stato firmato dall'ingegnere Saeed Ghumran Al Remeithi, amministratore delegato di Emirates Steel, e dal dottor Arif Sultan Al Hammadi, vicepresidente esecutivo della Khalifa University of Science and Technology, alla presenza di alti funzionari delle due entità.

Lo scopo di questo MoU include l'implementazione di progetti di ricerca collaborativa; fornire formazione scientifica e professionale e programmi di sviluppo e offrire consulenze tecniche e stage per studenti presso la sede di Emirates Steel.

In base al MoU, le parti formeranno un Comitato Scientifico per identificare e concordare i potenziali programmi di ricerca sponsorizzati relativi al core business di Emirates Steel, principalmente nell'utilizzo delle scorie in agricoltura o nell'edilizia; recupero di CO2 dai gas di combustione; problema di scolorimento dell'armatura; e problemi di sicurezza informatica.

"La conclusione di questo fondamentale memorandum d'intesa con la Khalifa University, l'importante istituzione accademica, ben nota per il suo ambiente di ricerca specializzato, è un nuovo passo nel nostro modo di plasmare il futuro e trovare soluzioni innovative che aumentino le prestazioni del settore industriale collaborando con tali illustri istituzioni educative. Questa collaborazione in progetti di ricerca riflette il nostro impegno sostanziale nel porre l'innovazione al centro di tutto ciò che facciamo, assicurando che la nostra azienda possa crescere e realizzare il suo pieno potenziale in questo difficile contesto lavorativo. Ciò è in linea con i nostri sforzi per instillare una cultura della ricerca in tutta l'organizzazione e coinvolgere le giovani menti in una fase iniziale in modo che possano immergersi in una delle industrie principali negli Emirati Arabi Uniti dove possono costruire la loro futura carriera ", ha affermato l'ingegnere Saeed Ghumran Al Remeithi, CEO di Emirates Steel.

Commentando l'evento, il dott. Arif Sultan Al Hammadi, EVP della Khalifa University of Science and Technology ha dichiarato: “In qualità di università ad alta intensità di ricerca, siamo lieti di entrare in questa collaborazione con Emirates Steel e supportare i loro impianti di produzione specializzati. Con la nostra forza e competenza nella ricerca, saremo in grado di supportare l'emergere di nuove tecnologie che faciliteranno alcune delle aree operative per portare efficienza produttiva. Riteniamo che il memorandum d'intesa non solo porterà a vantaggi reciproci per entrambi i partner, ma aumenterà anche il profilo degli Emirati Arabi Uniti come hub leader per la ricerca nelle tecnologie legate all'acciaio ".

Emirates Steel ha recentemente costituito un comitato scientifico per organizzare e promuovere le attività di ricerca e sviluppo in tutta l'organizzazione e rafforzare le collaborazioni che aiutano Emirates Steel ad espandere le sue aspirazioni di innovazione.

Informazioni su Emirates Steel

Emirates Steel è un produttore di acciaio integrato leader nella regione del Medio Oriente, con sede nella capitale degli Emirati Arabi Uniti, Abu Dhabi. Attraverso Senaat, Emirates Steel fa parte di ADQ, una delle più grandi holding della regione con un ampio portafoglio di grandi imprese che coprono settori chiave dell'economia diversificata di Abu Dhabi. Fondata nel 1998, Emirates Steel vanta la tecnologia dei laminatoi all'avanguardia e fornisce ai mercati nazionali e internazionali prodotti finiti di alta qualità tra cui vergelle, barre d'armatura, sezioni pesanti e palancole.

Emirates Steel è il primo produttore di acciaio al mondo a catturare le sue emissioni di CO2, con la possibile eccezione di alcuni produttori nordamericani. L'azienda svolge un ruolo abilitante nella costruzione del futuro degli Emirati Arabi Uniti e contribuisce al raggiungimento dell'Abu Dhabi Economic Vision 2030 e del Centenario degli Emirati Arabi Uniti 2071 attraverso la fornitura di prodotti leader di mercato alle industrie locali e l'offerta di opportunità di carriera per i cittadini degli Emirati Arabi Uniti di talento.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome