CasaNOTIZIE AZIENDALIBlue Amber Zanzibar ingaggia operaie edili

Blue Amber Zanzibar ingaggia operaie edili

Vineyard Wind 1, il più grande Offsho...
Vineyard Wind 1, il più grande progetto di parco eolico offshore negli Stati Uniti

Con il 50 per cento delle donne nell'Africa subsahariana ancora legato alla terra e in difficoltà
per guadagnarsi da vivere, un nuovo sviluppo sull'isola di Unguja a Zanzibar, in Tanzania, è destinato a offrire
stabilità finanziaria e un'opzione di carriera insolita.

Khuluka Hamisi Haji, una nonna di 68 anni, era solita sostenere la sua famiglia, compreso il marito ipovedente, vendendo snack fatti in casa nel suo villaggio. "Alcuni giorni ho avuto successo, ma altri giorni non ho venduto nulla", condivide. Questa precaria vita di sussistenza terminò quando iniziò ad assistere un muratore locale nella muratura e con lei
esperienza, ha ottenuto un lavoro presso la Blue Amber Zanzibar di Pennyroyal Ltd, uno sviluppo esteso ea lungo termine situato su oltre 400 ettari sulla costa nord-orientale di Unguja, l'isola principale dell'arcipelago di Zanzibar.

Ricerca di progetti di costruzione
  • Regione / Paese

  • Sector

Il reddito di Khuluka è ora stabile e ha ispirato altre donne a farlo
allontanarsi da un reddito irregolare dell'industria domestica o lavorare la terra con un piccolo ritorno.
Khuluka ha preso sotto la sua ala protettrice Aisha John Nyangiriki, 27 anni. La giovane donna è una madre single con due figli piccoli e come operaia edile, ora è in grado di pagare
tasse scolastiche e affittare una casa per loro.

anche a leggere Blue Amber Resort a Zanzibar, il più grande sviluppo del resort dell'Africa orientale

"Ho letto un recente rapporto della Brookings Africa Growth Initiative (AGI) in cui si affermava che, nonostante l'aumento delle donne che lavorano nell'industria e nei servizi nell'Africa subsahariana negli ultimi dieci anni, un intero 50% lavorava ancora nell'agricoltura", afferma Grant Anderson, CEO di Blue Amber Zanzibar. "In qualità di datore di lavoro per le pari opportunità con diverse donne nel nostro team di costruzione, siamo orgogliosi di far parte di un cambiamento significativo".

L'equipaggio di operaie edili che stanno contribuendo allo sviluppo di Blue Amber Zanzibar è passato da quello che credevano fosse il loro ruolo tradizionale, alla creazione di un hub in cui i loro contributi sono preziosi e di supporto al settore edile. Oltre ai lavori di costruzione effettivi, ci sono altre opportunità allineate a Blue Amber Zanzibar a beneficio delle donne.

I lavori di costruzione sono un affare affamato e per la 32enne Margaret Nakumolwa, la Blue
La cucina in loco di Amber Zanzibar, che fornisce pasti per le squadre in loco, si è rivelata una manna
le sue abilità di cucina e di vendita. È riuscita a pagare le tasse scolastiche dei suoi due figli e ad aiutare i suoi genitori ad acquistare un appezzamento di terreno. Spera di fare di questa terra il luogo della sua nuova casa un giorno. “Incoraggerei le donne che sono determinate nel cuore a pianificare di più
il loro futuro", consiglia.

“Credo sia di fondamentale importanza oggi che un progetto come il nostro sia più che entusiasmante
opportunità di investimento con notevoli benefici fiscali e di residenza, ma anche pari
datore di lavoro di opportunità che avvantaggia direttamente le comunità locali!” Anderson dichiara. "Attraverso
nel mondo, in un ambiente post-Covid, le persone stanno collegando le loro decisioni di viaggiare o acquistare case per le vacanze con pratiche commerciali etiche. Sembra che ci sia una crescita
consapevolezza delle destinazioni turistiche e degli immobili che hanno un impatto reale e positivo
lo sviluppo di una comunità locale”.

Le prime unità residenziali Blue Amber Zanzibar, il cui completamento è previsto entro dicembre 2022, offriranno agli investitori ville con piscina dal design architettonico con una scelta di 2,3 o 4 camere da letto. La visione futura per i prossimi 15 anni include un ampio sviluppo che comprende
hotel, centri benessere e opzioni di golf eco-sensibili che calpestano la terra.
Più significativamente, con oltre dieci comunità nell'area del progetto, le donne che stanno contribuendo a costruire le basi dello sviluppo, sono diventate artefici di un futuro sicuro per le loro famiglie. Un futuro che comprenderà anche ulteriori e continuative opportunità di lavoro nel
settore dell'ospitalità e dei servizi una volta completata la costruzione di Blue Amber Zanzibar.

Se hai bisogno di maggiori informazioni su questo progetto. Stato attuale, contatti del team di progetto ecc. Per favore CONTATTARCI

(Nota questo è un servizio premium)

Lariska Tredoux
Lariska Tredoux
Costruire un nuovo futuro per le donne di Zanzibar Con il 50 per cento delle donne nell'Africa subsahariana ancora legato alla terra e che lottano per guadagnarsi da vivere, un nuovo sviluppo sull'isola di Unguja a Zanzibar, in Tanzania, è destinato a offrire stabilità finanziaria e un opzione di carriera insolita. Khuluka Hamisi Haji, una nonna di 68 anni, era solita sostenere la sua famiglia, compreso il marito ipovedente, vendendo snack fatti in casa nel suo villaggio. "Alcuni giorni ho avuto successo, ma altri giorni non ho venduto nulla", condivide. Questa precaria vita di sussistenza terminò quando iniziò ad assistere un muratore locale con la muratura e, con la sua esperienza, trovò lavoro presso la Blue Amber Zanzibar di Pennyroyal Ltd, uno sviluppo esteso ea lungo termine situato su oltre 400 ettari sulla costa nord-orientale di Unguja , l'isola principale dell'arcipelago di Zanzibar. Il reddito di Khuluka è ora stabile e ha ispirato altre donne ad allontanarsi da un reddito irregolare dell'industria domestica o a lavorare la terra con uno scarso ritorno. Khuluka ha preso sotto la sua ala protettrice Aisha John Nyangiriki, 27 anni. La giovane donna è una madre single con due bambini piccoli e come operaia edile, ora è in grado di pagare le tasse scolastiche e di affittare loro una casa. "Ho letto un recente rapporto della Brookings Africa Growth Initiative (AGI) in cui si affermava che, nonostante l'aumento delle donne che lavorano nell'industria e nei servizi nell'Africa subsahariana negli ultimi dieci anni, un intero 50% lavorava ancora nell'agricoltura", afferma Grant Anderson, CEO di Blue Amber Zanzibar. "In qualità di datore di lavoro per le pari opportunità con diverse donne nel nostro team di costruzione, siamo orgogliosi di far parte di un cambiamento significativo". credevano fosse il loro ruolo tradizionale, quello di creare un hub in cui i loro contributi fossero preziosi e di supporto al settore edile. Oltre ai lavori di costruzione effettivi, ci sono altre opportunità allineate a Blue Amber Zanzibar a beneficio delle donne. I lavori di costruzione sono un affare affamato e per la 32enne Margaret Nakumolwa, la cucina del sito Blue Amber Zanzibar, che fornisce pasti per le squadre in loco, si è rivelata un vantaggio per le sue capacità di cucina e vendita. È riuscita a pagare le tasse scolastiche dei suoi due figli e ad aiutare i suoi genitori ad acquistare un appezzamento di terreno. Spera di fare di questa terra il luogo della sua nuova casa un giorno. "Incoraggerei le donne che sono determinate nel cuore a pianificare di più per il loro futuro", consiglia. "Credo sia di fondamentale importanza oggi che un progetto come il nostro sia più di un'entusiasmante opportunità di investimento con sostanziali vantaggi fiscali e di residenza, ma anche un datore di lavoro di pari opportunità che avvantaggia direttamente le comunità locali!" Anderson dichiara. “In tutto il mondo, in un ambiente post-Covid, le persone stanno collegando le loro decisioni di viaggiare o acquistare case per le vacanze con pratiche commerciali etiche. Sembra esserci una crescente consapevolezza delle destinazioni turistiche e delle proprietà che hanno un impatto reale e positivo sullo sviluppo di una comunità locale”. Le prime unità residenziali Blue Amber Zanzibar, il cui completamento è previsto entro dicembre 2022, offriranno agli investitori ville con piscina dal design architettonico con una scelta di 2,3 o 4 camere da letto. La visione futura per i prossimi 15 anni include un ampio sviluppo che comprende hotel, centri benessere e opzioni di golf eco-sensibili che calpestano leggermente la terra. Più significativamente, con oltre dieci comunità nell'area del progetto, le donne che stanno contribuendo a costruire le basi dello sviluppo, sono diventate artefici di un futuro sicuro per le loro famiglie. Un futuro che includerà anche ulteriori e continue opportunità di lavoro nel settore dell'ospitalità e dei servizi una volta completata la costruzione di Blue Amber Zanzibar. /Fine.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome