Home NOTIZIE AZIENDALI Lincoln Lubrication SA cementa l'accordo per l'installazione di sistemi antincendio automatizzati a ...

Lincoln Lubrication SA cementa un accordo per l'installazione di sistemi automatici di soppressione incendi in un cementificio nigeriano

Società del gruppo SKF, Lincoln Lubrication La divisione Africa Export del Sud Africa ha recentemente ricevuto l'approvazione da un importante produttore di cemento in Africa per la fornitura, l'installazione e la messa in servizio di 51 Muster II Automated Fire Suppression (AFS) nel proprio cementificio in Nigeria. I sistemi verranno installati su perforatrici, escavatori cingolati, autocarri con cassone ribaltabile, pale gommate e altre attrezzature mobili. Lo scopo del lavoro include anche un contratto di manutenzione di dodici mesi.

Il responsabile delle vendite all'esportazione di Lincoln Lubrication SA, Joseph Kumwimba, che è stato determinante nel garantire l'ordine, spiega che ha lavorato con il produttore di cemento su questo progetto dal 2015, quando ha fatto la sua prima presentazione. “Si è quindi presentata l'occasione per presentare lo stesso sistema all'azienda senegalese del cementificio e la mia proposta è stata accettata. Questo ci ha dato un piede nella porta per avvicinarci alla controparte nigeriana che mi ha invitato in loco per assistenza con la lubrificazione. Ho notato che il cliente non disponeva di alcun tipo di protezione contro gli incendi sulla sua vasta flotta mobile, con conseguenti costosi danni alle macchine e perdite a seguito di incendi. Oltre a tempi di inattività indesiderati, il cliente ha dovuto affrontare costi elevati per riparazioni e sostituzioni ".

Kumwimba ha deciso di sottolineare l'importanza di disporre di una soluzione antincendio sulle proprie macchine mobili e i vantaggi associati in termini di risparmio di tempo e costi. SKF Nigeria e Lincoln Lubrication SA hanno proposto il sistema AFS Muster II e riconoscendo l'indiscutibile valore aggiunto, il cliente non ha esitato a effettuare un ordine per equipaggiare 51 macchine mobili del cementificio con il sistema AFS.

Kumwimba descrive il sistema AFS Muster II come "unico nel suo genere e uno dei migliori nella categoria dei sistemi antincendio AFFF (Aqueous Film Forming Foam)". Il sistema vanta una serie di funzioni, tra cui un sistema di monitoraggio dell'integrità 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX (attuatore del cilindro di rilevamento) e una capacità di download dei dati (diagnostica del sistema) che sono completamente monitorati da un pannello di allarme. Il sistema ha una fonte di alimentazione indipendente e utilizza trasduttori all'avanguardia. Dotato di un punto di attivazione manuale e automatizzato veloce in caso di incendio, Muster II è progettato anche per ridurre false scariche e allarmi. Tutti i componenti sono realizzati in acciaio inossidabile di alta qualità per garantire robustezza, affidabilità e lunga durata.

Kumwimba spiega che il particolare sistema che verrà installato sull'attrezzatura dell'impianto utilizzerà un sensore LOP (Loss of Pressure); il sistema aggiorna il pannello di allarme con le informazioni ogni secondo. Il tubo è strategicamente posizionato sopra le aree identificate nella valutazione del rischio. Quando il tubo pressurizzato è esposto al fuoco, il rapido aumento della temperatura provoca la plastificazione e la rottura del materiale. Il conseguente rilascio improvviso di pressione al circuito di attivazione agisce quindi per aprire la valvola di attivazione per rilasciare la miscela di schiuma. La caduta di pressione nel sistema fa scattare l'allarme antincendio. Dopo lo spiegamento, la bombola deve essere riempita con acqua e schiuma al 2% e quindi pressurizzata, pronta per tornare al lavoro il prima possibile per ridurre al minimo i tempi di fermo macchina. Kumwimba aggiunge che le quantità di acqua e schiuma dipendono dalle dimensioni del cilindro che variano tra i diversi tipi di macchine mobili.

Kumwimba conferma che tutti i 51 sistemi Muster II sono già stati spediti in Nigeria e dovrebbero raggiungere presto il sito. "Stiamo preparando un team di tre tecnici senior che eseguiranno l'installazione che dovrebbe iniziare entro la fine di marzo 2021".

Una volta completata l'installazione, gli specialisti Lincoln Lubrication forniranno formazione al team del produttore di cemento sulle procedure e le pratiche di manutenzione quotidiana durante il primo anno. "Effettueremo anche visite annuali in loco", aggiunge Kumwimba.

Kumwimba afferma che sebbene la maggior parte dei paesi non sia soggetta a rigide misure di blocco del Covid-19, il team di esperti africani sta scoprendo che la libertà di movimento è ostacolata. "Attualmente ci affidiamo a varie reti di distributori in diversi paesi per aiutarci con le visite agli utenti finali in cui i viaggi sono limitati".

In conclusione, Kumwimba afferma: “Il fatto che questo progetto abbia impiegato sei anni per giungere a buon fine testimonia il fatto che il nostro tipo di industria presenta numerose sfide. Richiede molto tempo e pazienza, perseveranza, coerenza, visite regolari ai clienti, tenacia mentale e, soprattutto, una personalità molto determinata, soprattutto quando si tratta del mercato africano dove la fiducia deve essere guadagnata! "

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome