CasaNewsUS $ 300m riservato a Kondo Dam Construction

US $ 300m riservato a Kondo Dam Construction

Il progetto Dubai World Islands
Il progetto Dubai World Islands

dello Zimbabwe Autorità per l'agricoltura e lo sviluppo rurale (ARDA) recentemente ha incontrato potenziali investitori sudafricani per il progetto della diga di Kondo. Il progetto da 300 milioni di dollari prevede la costruzione di una diga rocciosa con rivestimento in cemento. Ci sarà anche una diga in terra battuta e una centrale idroelettrica.

Secondo i rapporti, la diga di Kondo immagazzinerà 3.5 miliardi di metri cubi di acqua generando 200 MW. L'acqua servirà per la generazione di energia e per lo sviluppo dell'irrigazione. Attualmente, le tenute destinate a beneficiare della costruzione della diga si basano sull'acqua delle dighe di Osborne e Rusape. È inoltre probabile che l'investimento si espanda a 40 ettari dagli attuali 10000 ettari.

Ricerca di progetti di costruzione
  • Regione / Paese

  • Sector

Leggi anche: Zimbabwe per iniziare la riabilitazione dei sistemi di approvvigionamento idrico

Il presidente dell'ARDA, Basil Nyabadza, ha espresso ottimismo sul fatto che l'investimento porterà fortuna al settore agricolo in generale. Ha inoltre aggiunto che ci sono progetti di espansione che dipenderanno fortemente dagli investimenti idrici.

Programma Green Fuel

Inoltre, per quanto riguarda la disponibilità di acqua, ARDA aprirà ulteriori 5000 Ha su base annua. Questo, a sua volta, molto probabilmente innescherà ulteriori attività orticole. La fase di progettazione della diga è terminata.

La diga si trova a circa 3.6 km a sud della confluenza del fiume Save e Tsungwizi. Nel frattempo, il programma di espansione Green Fuel prevede anche la costruzione di due ulteriori impianti con una capacità combinata di 40 milioni di litri di etanolo al mese per un costo di 540 milioni di dollari.

 

Se stai lavorando a un progetto e vorresti che fosse presente nel nostro blog. Saremo felici di farlo. Inviaci immagini e un articolo descrittivo a [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome