CasaCosa ce di nuovoVistra propone un progetto per batterie di dimensioni doppie rispetto al più grande impianto del mondo
x
I 10 aeroporti più grandi del mondo

Vistra propone un progetto per batterie di dimensioni doppie rispetto al più grande impianto del mondo

Vistra Energy, una società di vendita al dettaglio di energia elettrica ha proposto un nuovo progetto di batterie nello stato della California che raddoppierà la produzione del più grande impianto di stoccaggio delle batterie del mondo che hanno recentemente completato. La società ha inaugurato l'impianto di stoccaggio dell'energia Moss Landing da 300 MW / 1,200 MWh poco prima della fine del 2020 nella baia di Monterrey in California e ha annunciato la sua messa in servizio all'inizio del 2021. Un mese fa, verso la fine di gennaio, i rappresentanti di Vistra Energy sono apparsi a una riunione del il consiglio comunale di Morro Bay, a circa 150 km a sud di Moss Landing, per discutere i piani futuri per un impianto autonomo di stoccaggio dell'energia da batteria da 600 MW.

Leggi anche: Inizia la costruzione del progetto solare e di accumulo da 1.1 GW in California

Il Morro Bay Energy Storage Facility verrebbe utilizzato per assorbire la generazione rinnovabile in eccesso, principalmente solare, e immetterla in rete nei momenti in cui era più necessario. Il progetto "rivitalizzerebbe" un sito esistente di una centrale elettrica a gas naturale, che occupa 22 acri del complesso di 107 acri con circa 180,000 batterie agli ioni di litio alloggiate in tre edifici di 30 piedi "a basso profilo". Altri vantaggi di questo particolare sito per la costruzione, secondo i rappresentanti di Vistra, sono che si collegherebbe alle linee di trasmissione attive del servizio pubblico Pacific Gas & Electric (PG & E) con tre nuove sottostazioni a livello di progetto che si collegano alla sottostazione esistente di PG&E costruita per portare via l'elettricità dalla centrale a gas che c'era già.

Lo sviluppo del progetto di batterie energetiche Vistra proposto è programmato per coincidere con il prossimo ritiro della centrale nucleare di Diablo Canyon in California, che dovrebbe avvenire nel 2024. Se il progetto di Morro Bay può iniziare la costruzione il prossimo anno, ha detto Cherniss, potrebbe essere online nel periodo in cui avviene il pensionamento. Il progetto potrebbe aiutare lo stato a soddisfare le sue urgenti esigenze di adeguatezza delle risorse, contribuendo al contempo agli obiettivi di riduzione delle emissioni di Vistra. Il progetto è una nuova parte dei piani di Vistra, con il distributore di energia che ha recentemente svelato un piano chiamato 'Vistra Zero' che promette di accelerare i suoi ritiri da combustibili fossili, inclusi 7,500 MW di carbone entro il 2027 e distribuire circa 9 GW di energie rinnovabili negli Stati Uniti entro il 2030

Se hai un commento o ulteriori informazioni su questo post, condividilo con noi nella sezione commenti qui sotto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome