CasaNewsUS $ 268m è stato lanciato il nuovo terminal container a Walvis Bay in Namibia

US $ 268m è stato lanciato il nuovo terminal container a Walvis Bay in Namibia

L'Autorità Portuale della Namibia (Namport) ha lanciato il suo nuovo terminal per container da 268 milioni di dollari e impianto di crociera a Walvis Bay, costruito da China Harbor Engineering Company. Alla cerimonia di lancio hanno partecipato il presidente della Namibia, Hage Geingob.

La costruzione della struttura iniziata in 2014 è stata guidata da RMS, una sussidiaria della National Railways of Zimbabwe (NRZ), in collaborazione con il Walvis Bay Corridor Group (WBCG) e  Autorità portuale della Namibia con il Banca africana di sviluppo fornendo il finanziamento.

Ricerca di progetti di costruzione
  • Regione / Paese

  • Sector

Leggi anche: La costruzione prende il via sul nuovo terminal container di Walvis Bay Port in Namibia

Il nuovo terminal container e la struttura crocieristica

Il nuovo terminal container è impostato per raddoppiare la capacità di gestione dei container della porta dall'attuale 350,000 a più dei container 750,000. Ha lo scopo di migliorare gli scambi tra i due paesi e facilitare la circolazione di merci e servizi attraverso Walvis Bay, un centro logistico strategicamente posizionato nella regione dell'Africa meridionale.

Il nuovo terminal container situato nella città portuale di Walvis Bay è stato costruito su 40 ettari di terreno bonificati dal mare da China Harbor Engineering Company Ltd (CHEC) in soli cinque anni.

Secondo il direttore di Namport, Nangula Hamunyela, il terminal non solo aumenta le risorse di Namport a 7.6 miliardi di dollari, ma lancia anche l'obiettivo dell'azienda di diventare un hub logistico per la regione dell'Africa meridionale. "La Namibia si è ora unita a paesi come Australia, Brasile, Dubai e Paesi Bassi nell'utilizzo dei terreni bonificati per l'espansione dei porti", ha aggiunto.

Inoltre, il vicepresidente del CHEC, Li Yi, ha ringraziato la Namibia per l'opportunità di lavorare al progetto come appaltatore. "Credo che il nuovo terminal contribuirà a far sì che il porto del paese diventi una grande risorsa e un importante contributore allo sviluppo", ha aggiunto.

Per evidenziare la cooperazione win-win sul progetto, Li ha affermato che nel corso dei cinque anni di costruzione hanno impiegato più di 2,000 namibiani e offerto formazione in loco a oltre dipendenti locali 800 che ora hanno acquisito nuove competenze nel mercato del lavoro.

Se hai un commento o ulteriori informazioni su questo post, condividilo con noi nella sezione commenti qui sotto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome