Home News Africa Inizia l'infrastruttura stradale per la fase II del Lesotho Highlands Water Project

Inizia l'infrastruttura stradale per la fase II del Lesotho Highlands Water Project

È iniziata l'infrastruttura stradale per il progetto idrico delle Highlands della fase II del Lesotho. Il Lesotho Highlands Development Authority (LHDA) ha annunciato il rapporto e ha dichiarato di aver aggiudicato due contratti separati per la costruzione rispettivamente della joint venture Polihali Western Access Road (PWAR) (West and East) e Rumdel / AC JV.

La Fase II del Lesotho Highlands Water Project si basa sul completamento con successo della Fase I in 2003. Fornisce acqua nella regione del Gauteng in Sudafrica e utilizza il sistema di erogazione dell'acqua per generare idroelettricità per il Lesotho. La fase II aumenterà gradualmente l'attuale tasso di approvvigionamento idrico di 780 milioni di metri cubi all'anno a oltre 1,270 milioni di metri cubi all'anno.

Leggi anche: Costruzione di Bolga-Bawku Road da completare in 2020

Progetto idrico di fase II Lesotho Highlands

LHDA ha sottolineato che le strade sono la quinta e la sesta di circa una dozzina di contratti di infrastruttura avanzata per l'LHWP. I lavori di costruzione di PWAR dovrebbero essere completati da 11 June 2021 mentre i lavori di PWAR East che sono iniziati su 23 luglio 2019 dovrebbero essere completati da 22 giugno 2021.

La sezione occidentale PWAR è una strada lunga 21.44km tra Ha Seshote e il fiume Semenanyane mentre la sezione orientale è una strada lunga 32.86km tra il fiume Semenanyane e il sito della diga di Polihali.

La PWAR sarà costruita in una strada a due corsie standard ingegnerizzata con spalle a superficie e corsie di passaggio. Alcune sezioni della strada seguono una pista di ghiaia esistente che verrà convertita in una strada asfaltata progettata. Altre sezioni della strada seguono un nuovo percorso per migliorare gli allineamenti verticali e orizzontali.

Ci sarà anche la costruzione di tre nuovi ponti tra cui un nuovo ponte sul fiume Matsoku, il sistema di drenaggio delle acque piovane e gli accessori stradali fanno parte dei lavori di costruzione della strada PWA.

"Le strade di qualità costruite nell'ambito della Fase II non solo forniranno l'accesso al cantiere della diga di Polihali, ma influenzeranno anche in modo significativo la crescita economica sostenibile attraverso il turismo e lo sviluppo industriale", ha affermato Tente Tente, che agisce CE dell'LHDA.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome