Home Notizie globali Europa L'OPDC approva il piano per il progetto della stazione Old Oak Common HS2 a Londra, ...

L'OPDC approva il progetto della stazione Old Oak Common HS2 a Londra, Regno Unito

Il progetto Old Oak e Park Royal Development Corporation (OPDC) ha approvato la domanda di pianificazione per Old Oak Common HS2 progetto della stazione a ovest di Londra. Il semaforo verde significa che i lavori possono progredire nella costruzione di quella che sarà la più grande nuova stazione ferroviaria mai costruita nel Regno Unito. La stazione avrà 14 binari, un mix di sei binari ad alta velocità e otto binari di servizio convenzionali, con un box di stazione lungo 850 m, con un volume per ospitare 6,300 autobus Routemaster.

La stazione Old Oak Common HS2 incorporerà alcune caratteristiche di design sorprendenti, come un'impressionante sequenza di forme di tetti curvi ad incastro che è stata progettata per migliorare l'ambiente aperto della stazione e fornire ventilazione naturale riducendo al minimo la necessità di consumo energetico a lungo termine. Le forme ad arco riducono anche la necessità di colonne per sostenere il tetto e forniscono chiare linee di vista, consentendo viste attraverso la stazione per aiutare i visitatori a orientarsi. Lo sviluppo del design della stazione è stato guidato dalla società di consulenza di servizi professionali di ingegneria WSP con il supporto architettonico di WilkinsonEyre.

Leggi anche: DfT approva la costruzione della ferrovia ad alta velocità a Londra, Inghilterra

La più grande nuova stazione ferroviaria del Regno Unito

Quando sarà operativa, la stazione sarà utilizzata da un massimo di 250,000 passeggeri al giorno e diventerà una delle stazioni ferroviarie più trafficate del paese. Fornirà connettività senza interruzioni con i servizi ferroviari convenzionali attraverso otto binari ferroviari convenzionali, che saranno serviti dalla Elizabeth Line (Crossrail), dall'Heathrow Express e dai treni per il Galles e l'ovest dell'Inghilterra. Il design della stazione ha un atrio e una piattaforma sufficientemente dimensionati per accogliere la crescita dei passeggeri fino al 2041 e oltre, la fornitura di una struttura dedicata per autobus e taxi, aree dedicate per la raccolta e la consegna, collegamenti pedonali e ciclabili e infrastruttura autostradale aggiornata che comprende un nuovo traffico giunzione segnalata.

Nuovi spazi pubblici sono stati creati anche come parte del progetto, inclusa una nuova piazza pubblica direttamente fuori dalla stazione. Comprenderà posti a sedere e parcheggio per biciclette e potrebbe anche essere utilizzato come scenario per opere d'arte pubbliche.

La stazione HS2 fungerà da catalizzatore e gateway per Old Oak e Park Royal, uno dei più grandi siti di rigenerazione del Regno Unito. I piani per trasformare l'area più ampia intorno alla stazione, un ex sito ferroviario e industriale, sono guidati dall'OPDC e prevedono che l'area intorno alla nuova stazione HS2 diventerà un quartiere con il potenziale per creare decine di migliaia di case e posti di lavoro .

Dennis Ayemba
Editor di paesi / caratteristiche, Kenya

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome