Home News Africa Il Mali lancia un'offerta per la costruzione di due centrali solari

Il Mali lancia un'offerta per la costruzione di due centrali solari

Il governo del Mali attraverso il Agenzia maliana per lo sviluppo dell'energia domestica e dell'elettrificazione rurale (Amader) ha lanciato il bando di gara per la costruzione di due centrali solari con una capacità combinata di 2.6MW. Il progetto fa parte del Progetto di energia solare per lo sviluppo rurale in Mali (PESDR).

Le due centrali solari fotovoltaiche saranno sviluppate nelle città di Saye e Sarro. Ogni impianto fornirà 1.3MW e avrà una capacità di stoccaggio di 1.5MW. Grazie allo stoccaggio della batteria, le installazioni forniranno elettricità alla popolazione dopo il tramonto.

Piccole reti elettriche

Le due installazioni formeranno due piccole reti elettriche che alimenteranno le popolazioni di almeno 24 villaggi nel circolo di Macina, divise tra i comuni di Saloba (villaggi 13), Sana (villaggi 10) e Matomo (un villaggio). Il completamento del progetto è previsto entro tre anni.

Il governo del Mali sta finanziando il progetto con un prestito di $ 14.8m del Islamic Development Bank (IsDB). National Office of Electricity and Water (Onee) del Regno del Marocco partecipa anche allo sviluppo del progetto con un contributo di US $ 454,000.

Leggi anche: la centrale solare Kita in Mali sarà commissionata entro febbraio 2020

Settore energetico in Mali

Il Mali deve affrontare una grave carenza di accesso all'energia, nonostante i grandi miglioramenti negli ultimi anni. L'accesso all'elettricità è raddoppiato nell'ultimo decennio. Tuttavia, questo lascia ancora solo l'25.6% del paese collegato. Nelle aree rurali questa percentuale scende solo al 11.9%, mentre poco più della metà della popolazione (50.4%) è connessa alle aree urbane.

La produzione di elettricità in Mali è dominata da fonti idrauliche (55%) e diesel (45%). Sebbene il Mali sia dotato di un potenziale solare e idrico abbondante, attualmente ha solo circa 310MW di capacità installata per servire una popolazione di circa 18 milioni di persone. Il paese attualmente importa 50MW dalla Costa d'Avorio e ha circa 90MW di produzione off-grid.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome