Home News Africa Il progetto Dakar Diamniadio Sports City in Senegal riceve finanziamenti

Il progetto Dakar Diamniadio Sports City in Senegal riceve finanziamenti

Progetto Dakar Diamniadio Sports City in Senegal riceveranno circa 3.2 milioni di dollari dalla Banca per lo sviluppo dell'Africa occidentale e altri 2.9 milioni di dollari in più, dalla Banca nazionale per lo sviluppo economico per la sua attuazione.

Lo ha rivelato Madani Maki Tall, il promotore del progetto, dicendo: “Sono molto grato per la grande fiducia che hanno queste due grandi banche nella sottoregione e cosa stanno facendo per il progetto DDSC.

Leggi anche: Il Senegal avvia la costruzione di uno stadio da 50,000 posti a Diamniadio

Al termine, il progetto Dakar Diamniadio Sports City è destinato a diventare un importante centro sportivo di standard internazionale nella regione con edifici polifunzionali e specifici che ospitano campi da tennis, pista da corsa, piscina olimpionica, parco giochi per bambini, centro fitness di fascia alta, centro sportivo sportivo, Palestre polifunzionali, 7 mezze tiri per 7 contro 30 (Maracana), Palestre di combattimento, Area benessere (spa, bagno turco), Campo da calcio che soddisfa gli standard FIFA, Centro di formazione professionale, Edificio per atleti con 168 camere, Palestra con pavimento modulare, ristoranti (tipo dietetico e fast-food) e business hotel a quattro stelle con XNUMX camere.

391 milioni di USD per le economie degli stati membri dell'Unione Monetaria dell'Africa Occidentale (WAEMU)

La sovvenzione di 3.2 milioni di dollari fa parte di un totale di circa 391 milioni di dollari USA approvata dal Consiglio di amministrazione della Banca per lo sviluppo dell'Africa occidentale durante la 117a sessione ordinaria, per le economie degli stati membri dell'Unione monetaria dell'Africa occidentale (WAEMU).

Ciò comprende oltre 219 milioni di dollari per otto progetti di sviluppo in Mali, Costa d'Avorio, Niger, Togo, Benin e Senegal, oltre a circa 172 milioni di dollari di rifinanziamento per istituti di credito nel quadro WAEMU.

In particolare, questi fondi saranno utilizzati per programmi di irrigazione in Mali, progetti stradali ed elettrici in Costa d'Avorio, un progetto stradale in Niger, un progetto elettrico transfrontaliero tra Benin e Togo, complessi alberghieri / sportivi e progetti agricoli in Senegal.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome