Home News Africa Sospensione della costruzione di una centrale solare da 400kWp in Mozambico

Sospensione della costruzione di una centrale solare da 400kWp in Mozambico

Costruzione di un impianto solare fuori rete da 400kWp da parte di Ncondezi Energy in Mozambico è stato sospeso a causa della pandemia di COVID-19. La società ha deciso di sospendere il progetto che prevede la costruzione di una centrale solare per un'azienda in Mozambico, perché non è in grado di aprire il cantiere a causa delle restrizioni imposte dalle autorità mozambicane per limitare la diffusione del temuto virus .

Secondo Hanno Pengilly, Presidente e CEO di Ncondezi Energy, nonostante la società non sia in grado di coprire i costi aggiuntivi derivanti dalla sospensione del lavoro, il progetto potrebbe essere consegnato nel secondo trimestre del 2020 se le restrizioni di viaggio in vigore in Mozambico sono revocati entro maggio.

“L'azienda sta lavorando a stretto contatto con tutte le parti coinvolte nel progetto. Tutte le principali apparecchiature vengono depositate in strutture di stoccaggio sicure, pronte per il futuro impiego quando le restrizioni saranno rimosse ", ha aggiunto.

Leggi anche: Angola svilupperà una centrale solare da 26 MW a Saurimo

La centrale solare da 400kWp

Ncondezi Energy sta implementando questo progetto in collaborazione con GridX Africa, un fornitore di soluzioni di stoccaggio di energia solare ed elettrica per le imprese nell'Africa subsahariana. La struttura sarà dotata di un sistema di accumulo dell'energia elettrica a batteria in grado di accumulare tra 28kW e 912kWh di elettricità. Entrambe le società venderanno l'elettricità dalla centrale solare alla società beneficiaria per un periodo di 15 anni.

Questo progetto fa parte di una partnership esistente tra Ncondezi Energy e GridX Africa firmata nell'ottobre 2019. L'accordo prevedeva la fornitura di piccoli impianti solari con sistemi di accumulo alle imprese in diversi paesi africani.

Dennis Ayemba
Editor di paesi / caratteristiche, Kenya

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome