Home News Africa Centrale solare da 50 MW da costruire in Mali

Centrale solare da 50 MW da costruire in Mali

Una centrale solare da 50 MW è in fase di sviluppo a Tiakadougou-Dialakoro, in Mali. Questo è dopo Gruppo Amea Power si è aggiudicata la commessa per la realizzazione e l'esercizio dell'impianto. Tiakadougou-Dialakoro è un piccolo villaggio di 7,000 abitanti a poca distanza da Bamako.

Secondo l'accordo firmato, Amea costruirà l'impianto e lo farà funzionare per 25 anni. Il costo complessivo per il progetto è di US $ 75 milioni. Al termine, l'impianto fornirà energia elettrica alle persone nella regione di Koulikoro. I primi risultati sono previsti entro un anno. Il governo prevede inoltre che la centrale elettrica migliorerà il tasso di accesso all'elettricità che attualmente si attesta al 41%.

Leggi anche: Due centrali solari da costruire in Ghana

Crisi energetica in Mali

Il Mali sta affrontando una grave carenza di accesso all'energia, nonostante i grandi miglioramenti negli ultimi anni che hanno visto raddoppiare l'accesso all'elettricità nell'ultimo decennio. Tuttavia, ciò lascia ancora solo il 25.6% del paese collegato. Nelle aree rurali questa percentuale è scesa all'11.9%, mentre poco più della metà della popolazione (50.4%) è connessa nelle aree urbane.

La produzione di elettricità in Mali è dominata da fonti idrauliche (55%) e diesel (45%). Sebbene il Mali sia dotato di un potenziale solare e idrico abbondante, attualmente ha solo circa 310 MW di capacità installata per servire una popolazione di circa 18 milioni di persone. Questi sforzi sono stati ostacolati dall'insicurezza nel nord del paese, che ha portato alla sospensione di numerosi progetti.

Il paese attualmente importa 50 MW dalla Costa d'Avorio e dispone di circa 90 MW di produzione off-grid. Uno degli obiettivi del governo è che le energie rinnovabili raggiungano il 20% di penetrazione nel mix energetico del paese entro il 2025

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome