Home Africa Africa centrale 33 villaggi nella provincia di Woleu-Ntem, Gabon, da allacciare all'elettricità

33 villaggi nella provincia di Woleu-Ntem, Gabon, da allacciare all'elettricità

Trentatré villaggi nella provincia di Woleu-Ntem del Gabon, un paese lungo la costa atlantica dell'Africa centrale, saranno collegati alla rete elettrica nazionale.

Questo è sulla scia di una partnership tra il governo della Repubblica Gabonese e Banca Mondiale, un'istituzione finanziaria internazionale che fornisce prestiti e sovvenzioni ai governi dei paesi a basso e medio reddito allo scopo di perseguire progetti di capitale.

Con un costo di oltre 10 milioni di dollari, i lavori sono stati lanciati ufficialmente il 20 novembre 2020 dalla Commissione nazionale per i lavori di interesse pubblico per la promozione dell'imprenditorialità e dell'occupazione (CN-TIPPEE), un'entità nazionale, Ministero dell'Economia e del recupero.

CN-TIPPEE sta attualmente implementando quasi tutti i progetti finanziati dalla Banca Mondiale in Gabon e ha finora dimostrato forte impegno e professionalità con una forte esperienza nella gestione delle procedure della Banca Mondiale.

Implementazione del progetto

Il progetto verrà eseguito in quattro fasi / lotti.

La prima fase riguarda il collegamento dei villaggi del bivio Biyi-Eboro al confine con il Camerun mentre il secondo lotto prevede l'elettrificazione del crocevia Biyi-Meyokie, al confine con la confinante repubblica della Guinea Equatoriale.

Leggi anche: Il Gabon inizia la riabilitazione della centrale idroelettrica di Bongolo

Il terzo lotto riguarda il collegamento dei suddetti allacciamenti ad una centrale tramite un elettrodotto di tipo Feeder che sarà realizzato dall'impianto ad una stazione di distribuzione da 20 kV che sarà installata all'incrocio di Biyi. Questa fase vedrà anche la realizzazione di una linea aerea a 20 kV tra Biyi e Mebo'o al confine con la Guinea Equatoriale.

Infine, il quarto lotto riguarda la realizzazione della linea aerea 20 kV che collega Ebebiyin a Eboro, al confine con il Camerun, e la realizzazione della linea aerea 20 kV dal bivio di Eboro al bivio di Meyokie.

Il progetto dovrebbe essere completato nell'ottobre del prossimo anno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome