Home Conoscenza Installazioni e materiali Termiti: il peggior incubo degli appaltatori

Termiti: il peggior incubo degli appaltatori

Le termiti sono il peggior incubo di un appaltatore. Questo gruppo di insetti eusociali è classificato al rango tassonomico dell'ordine degli isotteri; si nutrono di piante e alberi morti, nonché di parti morte di alberi vivi. Questo include il legno nel terreno. La bocca di una termite è in grado di strappare pezzi di materiale legnoso. Il danno provocato dalle termiti non è immediatamente visibile ad occhio nudo, perché raramente emergono dal terreno sotto forma di tubi di fango, o fonti di cibo attraverso le quali stanno scavando. Le termiti sono raggruppate come legno sotterraneo, secco e legno umido in base alla loro abitazione. Poiché l'attività del legno secco e delle termiti del legno umido è molto limitata, solo le specie sotterranee di termiti sono più diffuse e causano gravi danni alla nostra proprietà. Per la costruzione di un nuovo edificio è meglio che il terreno venga trattato durante la posa delle fondamenta, poiché una barriera termiticida continua e uniforme tra il suolo e l'edificio fornirà una protezione più lunga e garantita all'intera struttura a un costo ragionevole. Gli imprenditori edili che prendono scorciatoie non facendo trattamenti del suolo prima della costruzione non si stanno facendo alcun favore in quanto non saranno in grado di perforare ovunque durante il processo di costruzione. Questo è il motivo per cui è importante che durante la costruzione si consideri l'utilizzo del calcestruzzo per le fondamenta e si lasci uno spazio di ventilazione tra il terreno e il legno per prevenire l'attività delle termiti. Si dovrebbe anche coprire le superfici in legno esposte con un sigillante o una barriera metallica. Le fondamenta delle case, gli scaffali e persino i libri sono tutti possibili siti di alimentazione per le termiti. Le termiti possono causare gravi danni strutturali alle abitazioni umane, quindi indipendentemente dal fatto che si stia pensando di installare un sistema di esca o un trattamento liquido per termiti, ricordare che l'utilizzo della giusta combinazione di trattamenti nella giusta concentrazione da fornitori affidabili consentirà una garanzia di 5 anni . Per le pareti si utilizza generalmente un termiticida a base d'acqua; tuttavia, il legno infestato e fisso viene trattato con termiticidi a base di olio. Se viene negato l'accesso alle aree nascoste, il trattamento potrebbe non fornire i risultati desiderati, il che significa che le termiti hanno accesso al controsoffitto, al sottotetto, al condotto idraulico, al pozzo elettrico e alla stanza inutilizzata / chiusa. Poiché sempre più case sono costruite sul territorio delle termiti, aumenta il rischio di danni alle termiti alle proprietà. "Man mano che la vegetazione viene ripulita per costruire più case o proprietà, le termiti che in precedenza si sarebbero nutrite della vegetazione o del legno degli alberi si trasformano in strutture di legno nelle vicinanze", ha affermato Mario Pluke, responsabile tecnico nazionale di Rentokil. Non sottovalutare mai il potere di queste piccole cose. Potrebbero sembrare innocui, ma hanno il potere di distruggere silenziosamente la tua casa entrando da sotto il suolo, indebolendo e abbattendo le vecchie strutture di legno non mantenute. Rumori di cedimento e cigolio su pavimenti in legno, piccoli tunnel nascosti, crepe sul muro e tavole sciolte sono tutti segni di potenziale infestazione da termiti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome