CasaConoscenzaInstallazioni e materialiPerché hai bisogno di un relè termico per la tua attrezzatura?

Perché hai bisogno di un relè termico per la tua attrezzatura?

Un dispositivo di sicurezza utilizzato nei circuiti di controllo manuale è un relè di sovraccarico termico. Quando la temperatura sale oltre il livello prestabilito, il sovraccarico termico spegne il circuito di riscaldamento mediante un motore elettrico per regolarne il cortocircuito surriscaldato. Se esiste la possibilità di un cortocircuito o di temperature costantemente elevate nella regione in cui si trova il relè di sovraccarico termico, verrà utilizzato.

Per svolgere efficacemente i propri compiti, un relè termico contiene due contatti, uno dei quali è generalmente aperto e l'altro è normalmente chiuso. Il funzionamento di un relè termico sarà spiegato in questo blog.

Che cos'è esattamente un relè di sovraccarico?

Ricerca di progetti di costruzione
  • Regione / Paese

  • Sector

Un componente di sicurezza chiamato relè di sovraccarico protegge il circuito dai danni causati da carichi ad alta potenza. Quando il carico raggiunge una soglia specificata, il relè si apre per evitare che il circuito venga danneggiato.

L'interruttore unipolare a corsa singola (SPST) di un relè di sovraccarico è il tipo più semplice. Questo tipo di relè ha solo una posizione preimpostata e reagisce ai segnali di ingresso con un solo passo dal carico o dalla sorgente.

Devi prima capire che tipo di circuito stai proteggendo prima di usare un relè. Ad esempio, sarà molto più sicuro utilizzare un relè piuttosto che un secondo interruttore di scatto vicino al punto in cui il cavo del piano cottura si collega al cavo di alimentazione se si dispone di un piano cottura elettrico.

Tipi di relè termici

Relè termici possono essere suddivisi principalmente in due categorie, sono:

1. Piastra bimetallica

Lamiera bimetallica creata dalla laminazione di due metalli distinti (spesso nichel manganese e lastra di rame) con differenti coefficienti di dilatazione viene riscaldata e attorcigliata per spingere l'asta portante, muovendosi a contatto. Le piastre bimetalliche sono spesso utilizzate per creare avviatori magnetici e contattori.

2. Tipo termistore

un relè termico con la proprietà di cambiare la resistenza con la temperatura.

3. Tipo di lega fusibile

Quando viene riscaldata da una corrente di sovraccarico a una temperatura specifica, una lega fusibile fonde e attiva un relè.

Struttura del relè termico

In un Relè termico, l'elemento riscaldante, la lamiera bimetallica e il contatto costituiscono i principali componenti di misura. Due distinti tipi di metallo con coefficienti di dilatazione termica variabili costituiscono lamiere bimetalliche. Lo strato attivo è il lato con un alto coefficiente di dilatazione termica, mentre lo strato passivo è il lato con un basso coefficiente di dilatazione termica. Le lastre bimetalliche subiscono un'espansione termica dopo essere state riscaldate.

I primi due strati di metallo sono, tuttavia, strettamente combinati tra loro a causa dei loro diversi coefficienti di dilatazione termica, facendo piegare la lamiera bimetallica come un lato dello strato passivo. La lamiera bimetallica si fletterà meccanicamente a causa del riscaldamento, provocando l'interruzione del circuito da parte del contatto mobile.

Panoramica della selezione del relè termico

Lo scopo principale del relè termico è quello di salvaguardare il motore dal sovraccarico. È essenziale comprendere completamente le prestazioni del motore e accoppiarlo con un relè termico appropriato in modo che possa ottenere le impostazioni necessarie per la protezione da sovraccarico sia necessaria che adeguata.

La caratteristica ampere-secondo del relè termico dovrebbe, in teoria, essere il più vicino possibile, sovrapporsi o essere inferiore alla caratteristica di sovraccarico del motore. Allo stesso tempo, il relè termico non deve essere urtato (azionato) quando il motore viene sovraccaricato brevemente e avviato.

Qual è il principio di funzionamento del relè termico?

Il concetto di impatto termico dell'energia elettrica è alla base del funzionamento del relè termico. Le bobine di riscaldamento, i trasformatori di corrente e le strisce bimetalliche sono componenti cruciali del relè termico.

Le bobine del riscaldatore ricevono la loro corrente dal trasformatore di corrente. Le strisce bimetalliche sono state riscaldate dall'energia termica delle bobine di riscaldamento. La lega di nichel e acciaio viene utilizzata per creare le strisce bimetalliche. La lega di nichel e acciaio ha un'elevata resistività dell'acciaio ed è resistente all'invecchiamento termico.

La molla, le strisce bimetalliche e il braccio a fegato isolato sono tutti collegati alla bobina di scatto. La piastra a settore aiuta a regolare la tensione della molla.

Per proteggere il motore dal sovraccarico, i relè termici utilizzano il concetto di effetto termico della corrente per spegnere il circuito del motore in caso di sovraccarico che il motore non è in grado di gestire.

Conclusione

Infine, il Thermal Overload-Relè viene trascinato fuori dalla base di montaggio poiché rileva un aumento della temperatura e si espande. Di conseguenza, vengono rilasciati i contatti a pressione che si chiudono quando le connessioni vengono rimosse. Il funzionamento dei relè di sovraccarico termico e dei dispositivi di relè di sovraccarico termico è stato trattato in questo blog.

Se hai bisogno di maggiori informazioni su questo progetto. Stato attuale, contatti del team di progetto ecc. Per favore CONTATTARCI

(Nota questo è un servizio premium)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome