Home Conoscenza Installazioni e materiali Le 7 migliori finiture in legno per alimenti per qualsiasi uso nel 2021

Le 7 migliori finiture in legno per alimenti per qualsiasi uso nel 2021

Dopo decine di conversazioni con chimici, agenzie di regolamentazione, produttori completi, specialisti di completamento e falegnami, ho scoperto che ci sono un paio di finiture che tutti sono d'accordo sono cibo sicuro. Tuttavia, questi finitura in legno per alimenti per tagliere sono i meno protettivi, e anche l'eccellente massa si trova in una sorta di limbo, con molti specialisti che dicono che la maggior parte sono buoni da usare con il cibo, ma altri affermano che dovrebbero essere evitati poiché ci sono alcune domande persistenti sulla loro sicurezza. Dalla confusione di altre opinioni su quali finali siano sicuri per il cibo e quali no, spiccano alcune finiture di derivazione naturale, non miscelate, non nascoste, sicuramente non tossiche.

Ecco le 7 migliori finiture in legno per alimenti sul mercato oggi

 

  1. Shellac

Questa è una sigillatura superficiale, finitura naturale che arriva nel bug Lac. Puoi scommettere che è sicuro da mangiare, ricoprono le caramelle con esso. Shellac è un filmogeno completo e fornisce un'ottima protezione contro l'umidità. Lascia una finitura lucida se applicato spesso e lucidato.

 

  1. Olio di tung puro

Questo è davvero uno degli "oli essiccanti" più caldi (spiegherò cosa significa sotto). Si indurisce davvero perché polimerizza e contiene proprietà di resistenza all'acqua. E contrariamente alla credenza popolare, l'olio di Tung puro non influenza le persone che non hanno allergie.

 

  1. Cera d'api alimentare

Questo arriva letteralmente nel favo delle api mellifere. C'è un processo utilizzato per migliorarlo, ma una volta completato, è sicuro per l'ingestione. Viene spesso utilizzato per glassare la frutta, oltre che per la produzione di capsule in gel e chewing gum. Prevenire su superfici che possono surriscaldarsi, poiché la cera si scioglierà.

 

  1. Cera Carnauba

Questo è a base vegetale e può essere considerato sicuro per il consumo poiché è inerte, non tossico e non può essere digerito dall'uomo. Viene spesso utilizzato per le sue proprietà "lucide" e può essere combinato con cera d'api per aggiungere resistenza all'acqua.

 

  1. Olio minerale per uso alimentare

Questo è un olio non tossico e non essiccante ampiamente utilizzato su tavoli da macellaio e taglieri. Deve essere riapplicato ogni mese e diventerà fragile e fragile se non viene conservato, quindi assicurati di tenere una bottiglia a portata di mano.

 

  1. Olio di noci

Questa estremità dall'odore dolce non è tossica e resiste all'acqua e all'alcol. Tuttavia, nel tempo potrebbe irrancidirsi. Assicurati di lasciarlo vulnerabile all'ossigeno seguendo il programma. Una volta completamente guarito, non dovrebbe influenzare le persone che hanno allergie alle noci, ma è comunque necessario prestare attenzione.

 

  1. Olio di semi di lino crudo

Questo olio essiccante viene fornito in semi di lino, offre anche protezione dall'acqua e dai danni del sole. Non è elegante quindi va dal seme, al contenitore, al tuo progetto. Ci vorrà molto tempo per il lavaggio, fino a un paio di settimane e anche fino a un mese.

 

Come applicare una finitura ad olio

Sto parlando di inserire finiture a olio qui, nell'elenco sopra. Questo è esattamente lo stesso se si tratta di un olio essiccante o anche non essiccante, inoltre non dimenticare di gettare gli stracci correttamente !!! Visitare tuttofare.guide per saperne di più su qual è la migliore finitura in legno per alimenti.

 

Per utilizzare una testina a olio, ti servono degli stracci privi di lanugine e alcuni guanti di nitrile. Versa dell'olio sullo straccio o direttamente sulla superficie del legno.

Ora disperdetelo e strofinatelo con la gestione delle venature del legno (va bene appoggiarlo su abbastanza spesse). È davvero così facile ed è quasi impossibile sbagliare!

Lascialo in ammollo per 10 minuti, quindi rimuovi tutto ciò che non è stato assorbito usando uno straccio pulito. Impiegare strati extra seguendo il precedente è asciutto al tatto.

Per lasciare una finitura molto più liscia, carteggiare con carta abrasiva a grana 400 o 600 bagnata / asciutta dopo la prima mano, fino a quando non si asciuga. Questo crea un impasto che si abbina ai piccoli pori e lascia un completo liscio come il vetro. Lavalo delicatamente per eliminare l'accumulo di residui di levigatura con lo stesso identico straccio che contiene un po 'di olio (forse non abbastanza da accumulare sulla superficie), quindi lascialo asciugare prima di applicare un'altra mano.

Questo è un principio molto generale per l'utilizzo di una finitura ad olio, ma leggi le istruzioni che includono la tua fine e assicurati di includere eventuali misure aggiuntive proposte o limitazioni della quantità di rivestimento.

 

La "realtà" delle finiture in legno per alimenti:

La maggior parte (se non tutti) i tipi contemporanei di finiture in legno non includono più le pubblicità estremamente pericolose, come gli essiccatori di piombo. Ciò significa che non c'è motivo di evitare certi finali come la loro stessa piaga. Aggiungilo al fatto che alcuni sigillanti per superfici e finiture di film disponibili in commercio si asciugano rapidamente, continuano per un bel po 'e forniscono il massimo grado di protezione, e vedrai perché queste opzioni sono ampiamente utilizzate nel software "alimentare".

Per lo più, sto parlando di ciò che molti uomini e donne credono "sulle finiture per alimenti", in particolare articoli come olio di lino bollito, olio danese, vernice, poliuretano, vernice e vernice.

Ed è qui che sta la controversia ... Le finiture in legno dei Tipi disponibili in commercio, se viene concesso un tempo sufficiente per polimerizzare completamente, sono davvero sicure da mangiare.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome