CasaConoscenzaInstallazioni e materialiArmadi Shaker: tutto quello che c'è da sapere?

Armadi Shaker: tutto quello che c'è da sapere?

Cosa sono gli shaker?

I mobili in stile shaker sono mobili da cucina classici, caratterizzati da un pannello centrale incassato, una superficie piana, bordi quadrati e linee rette. I designer li chiamano anche design a cinque porte a pannello. Queste ante dell'armadio sono dotate di un pannello centrale. Inoltre, gli armadietti shaker non hanno ornamenti e un design intricato, poiché l'obiettivo è mantenerli pratici, modesti e minimalisti.

In genere, i proprietari di case li preferiscono rispetto ad altri stili di armadietti perché sono facili da mantenere. La parte migliore è aggiungere qualcosa di così piccolo come l'hardware elegante può aiutarli a distinguersi.

Di tutti, lo shaker bianco è la scelta più popolare e puoi trovarli sia negli interni delle cucine moderne che in quelle classiche. Questi mobili offrono linee rette su un pannello incassato, creando un aspetto semplice ed elegante nella tua cucina. La semplicità di questi armadi permette di giocare con diversi colori (come armadi grigi).

L'origine dello stile shaker

Lo shaker è il nome di un gruppo religioso creato nel 1747 nel nord-ovest dell'Inghilterra. Questa era la setta che si separò dai quaccheri. In aggiunta ad esso, il titolo completo di questo gruppo era la Società Unita dei Credenti nella Seconda Apparizione di Cristo. Devi anche sapere che gli shaker erano famosi per il loro stile di vita comune e celibe. Questa setta aveva anche promosso l'uguaglianza dei sessi. Si può dire che questa era la ragione principale che li aiutava a distinguersi dalle altre sette.

La gente ha iniziato a conoscerli anche per il loro stile di vita semplice e decoroso. Insieme ad esso, sottolineano anche l'uso della tecnologia. In effetti, lo shaker credeva che la funzionalità del prodotto dovesse essere la priorità di tutti coloro che stavano facendo le cose, non importa quale fosse lo scopo.

Chiaramente, lo shaker si è concentrato molto sulla lavorazione piuttosto che solo sulla difesa delle pratiche religiose. Quindi, la loro attenzione allo stile di vita è piuttosto rilevante per l'età di oggi, specialmente in termini di design della cucina.

Così, quando si stabilirono nelle parti orientali del New England, iniziarono a vendere i loro mobili firmati. Ora, li riconosciamo come stile shaker.

Le caratteristiche degli armadi shaker

Nonostante abbiano un vecchio design, gli shaker sembrano buoni dal retro o di lato mentre guardano dal davanti. Inoltre, la loro alta qualità e l'artigianalità ben pianificata assicurano di mantenere un aspetto gradevole. Bene, questo è anche il motivo per cui questi armadi hanno un aspetto tradizionale.

È importante notare che la caratteristica principale e la proprietà di questi armadi è il loro pannello che incornicia la porta d'ingresso. Questo pannello si trova proprio sopra il telaio in legno massello. Gli artigiani collegano questi telai con giunti a tenone e mortasa, che è un giunto semplice in cui un sottile pezzo di legno viene inserito in un altro pezzo di legno.

Quali sono i diversi tipi di armadi shaker?

Gli shaker sono i migliori mobili da cucina perché ti offrono un ambiente meraviglioso con meno o nessun ornamento. Oltre a ciò, puoi trovare armadietti shaker in una grande varietà di macchie, colori e legni. Per gli armadi colorati, i produttori utilizzano MDF, mentre i colori più popolari includono bianco sporco, bianco, blu scuro, grigio e verde salvia.

Puoi anche trovare alcuni mobili con inserti in beadboard, che danno loro un tocco vintage sulle loro superfici semplici. I proprietari di abitazione possono anche installare porte shaker in diversi modi. Puoi incassarli in un'anta dell'armadio con cerniere nascoste o a vista. Oppure puoi semplicemente sovrapporli sopra la cornice.

Leggi anche Vantaggi e svantaggi dei lavelli da cucina a vaschetta singola o doppia

Vantaggi degli armadietti stile shaker

Ci sono diversi vantaggi nell'acquistare questi armadietti. Il più significativo è che hanno un design senza tempo. Li trovi sempre di moda, mentre altri armadi entrano ed escono di tendenza. Quando si tratta di colori alla moda, puoi dipingerli in qualsiasi tinta, che è popolare nel mercato.

Grazie alla sua composizione e all'utilizzo di legno di qualità corretta e di alta qualità, offrono un'aspettativa di vita eccezionale. Questo è il motivo per cui sono anche facili da pulire e mantenere. Quindi, hai bisogno di meno tempo e sforzi per pulire lo sporco, i detriti, le macchie, il grasso e altre cose da esso.

Un'altra cosa che devi sapere è che hanno un buon valore di rivendita. I mobili shaker possono attrarre un gran numero di acquirenti. Questo perché puoi incorporarli negli stili di cucina moderni, tradizionali e di transizione. Sono anche opzioni di armadietto piuttosto convenienti rispetto ad altre, consentendo ai proprietari di case di massimizzare il loro investimento nella ristrutturazione della cucina e negli elementi di rimodellamento.

Svantaggi dei mobili da cucina shaker

Poiché i mobili shaker sono associati a un design minimalista, potrebbero non essere complementari ad alcuni stili di casa. Se hai modanature e colonne elaborate in tutta la casa, gli shaker non si fonderanno con l'arredamento e il design.

Gli shaker non sono anche la scelta migliore per le persone che cercano finiture di lusso. È vero che questo stile e questo cartellino del prezzo piacciono alla maggior parte degli acquirenti, ma alcuni cercano più caratteristiche e decorazioni.

Quale stile di cucina è il migliore per i mobili shaker?

Come abbiamo discusso, l'aspetto minimalista dei mobili shaker ti consente di introdurli a diversi stili di cucina. Tuttavia, alcuni dei temi e degli interni della cucina sembrano follemente belli e si distinguono quando si aggiungono gli shaker.

Le cucine in stile rustico sono uno dei migliori posizionamenti per shaker di tutti i colori, come lo shaker blu o lo shaker grigio. Poiché questo tipo di cucina incoraggia la praticità, la funzionalità e l'artigianato di questi mobili sono in sintonia con le esigenze della cucina della fattoria.

L'aspetto semplice delle cucine in stile cottage è un altro posto migliore per installare gli armadietti shaker. Quando li abbini a dell'hardware vintage, ti danno un tocco accogliente e casalingo alla tua cucina. D'altra parte, non sbaglierai se dici che le cucine in stile artigianale sono praticamente la soluzione migliore per gli shaker. Inoltre, l'approccio less is more al design di questa cucina e la sua attenzione al legno naturale rendono lo shaker l'opzione migliore per le cucine in stile artigianale.

Conclusione

Gli armadietti shaker sono uno dei migliori stili di armadietti che hanno caratteristiche e caratteristiche incredibili da offrire. Puoi anche acquistarli come pronto per il montaggio di mobili da cucina. Se vuoi qualcosa nel budget che abbia anche un aspetto gradevole e una sensazione senza tempo, devi scegliere i mobili shaker. Inoltre, se desideri una lunga durata e una lunga durata, puoi investire in shaker da Mobili Walcraft che sicuramente si ripagheranno da soli.

Se hai un commento o ulteriori informazioni su questo post, condividilo con noi nella sezione commenti qui sotto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome