CasaConoscenzacalcestruzzoMetodi di prova della resistenza del calcestruzzo di cui dovresti essere a conoscenza

Metodi di prova della resistenza del calcestruzzo di cui dovresti essere a conoscenza

Affinché i project manager prendano una decisione informata su quale metodo utilizzare per i test e il monitoraggio della resistenza del calcestruzzo, è fondamentale valutare l'effetto di ciascun approccio sulla loro tempistica. 

Sono necessari molti test in loco, mentre alcune procedure richiedono strutture di terze parti per fornire dati sulla resistenza, il che aggiunge tempo al processo generale di test. Capi progetto fare scelte basate su una varietà di fattori, non solo vincoli di tempo. 

Ricerca di progetti di costruzione
  • Regione / Paese

  • Sector

La precisione nella procedura di prova è altrettanto essenziale poiché influisce direttamente sulla qualità dell'edificio in calcestruzzo.

I campioni vengono colati e polimerizzati secondo le specifiche ASTM C31 e un laboratorio di terze parti valuta la loro resistenza alla compressione in diverse fasi del processo. In genere, dopo che la lastra ha raggiunto il 75% della sua resistenza prevista, gli ingegneri daranno il via libera al loro team per procedere alla fase successiva del processo di costruzione.

Il processo di polimerizzazione ha visto molti progressi da quando i professionisti hanno originariamente stabilito questa tecnica di test, molti dei quali hanno portato a tempi di polimerizzazione più rapidi. Ciò comporta l'uso di coperte riscaldate, additivi, ritardanti al vapore e altre misure simili. 

D'altra parte, gli appaltatori continuano ad aspettare tre giorni dopo il loro versamento prima di testare la resistenza, anche se i loro obiettivi sono valutare immediatamente i metodi realizzati.

I test di cui hai bisogno

  1. Martello di rimbalzo

Il lato positivo di questo test è che è molto maneggevole da usare e viene completato in loco.

Tuttavia, l'acquisizione di misurazioni accurate richiede una pre-calibrazione utilizzando campioni carotati, il che non è sempre possibile. Le condizioni della superficie e la presenza di grosse pietre o armature al di sotto del sito di prova possono causare risultati del test distorti.

  1. Esame di resistenza alla penetrazione (ASTM C803)

La cosa buona di questo test è che è semplice da usare e può essere completato in loco.

Tuttavia, le condizioni della superficie e il tipo di forma e aggregati utilizzati hanno un impatto significativo sulla qualità dei dati. La pre-calibrazione utilizzando diversi campioni di calcestruzzo richiede test anche per ottenere letture di resistenza affidabili.

  1. Velocità dell'impulso delle onde ultrasoniche (ASTM C597)

Questo test è un metodo di esame non distruttivo che gli appaltatori possono utilizzare per identificare difetti nel calcestruzzo, come fratture e alveoli, senza causare danni al calcestruzzo. La presenza di armature, aggregati e umidità nell'elemento in calcestruzzo ha un impatto significativo sulle prestazioni di questo metodo. 

Inoltre, per un corretto test, è necessario calibrare con diversi campioni.

  1. Esame di estrazione (ASTM C900)

Questo tipo di esame è semplice da utilizzare e realizzato sia su nuovi che strutture antiche nello stesso modo.

Lo svantaggio di questo test è che richiede la frantumazione o il ferimento del calcestruzzo. Sono necessari molti campioni di prova prelevati da vari punti della lastra per ottenere risultati affidabili.

  1. Cilindri gettati in opera (ASTM C873)

Il processo è più accurato rispetto ai campioni polimerizzati sul campo perché, a differenza degli esempi polimerizzati sul campo, il calcestruzzo è esposto alle stesse condizioni di polimerizzazione della lastra in loco, mentre i campioni polimerizzati sul campo non lo sono. Ma questo è un metodo dirompente che richiede che l'integrità strutturale della lastra sia compromessa. Successivamente, gli appaltatori devono riempire i buchi nelle loro posizioni originali. È necessario utilizzare un laboratorio per ottenere i migliori risultati alla fine.

  1. Nucleo perforato (ASTM C42)

Perché il laboratorio di prova del calcestruzzo utilizza la resistenza esposta alla cronologia esatta della temperatura e alle circostanze di polimerizzazione della lastra sul posto, questi campioni comportano una maggiore precisione rispetto ai campioni polimerizzati sul campo. Questo è un metodo dirompente che richiede che l'integrità strutturale della lastra sia compromessa. Gli appaltatori devono ripristinare i siti principali se poi hanno licenziato il nucleo.

Misurazione della resistenza del calcestruzzo utilizzando una combinazione di metodi

Quando si tratta di controllo e garanzia della qualità di una struttura in calcestruzzo, è occasionalmente necessario utilizzare un mix di queste tecniche per valutare la resistenza alla compressione. L'utilizzo di un approccio combinato fornisce un quadro completo della tua lastra, consentendoti di convalidare i dati di resistenza praticando più di un metodo di prova per valutarne la resistenza complessiva. L'accuratezza dei dati sulla resistenza migliorerà anche grazie all'uso di varie tecniche, che aiuteranno a tenere conto di variabili che influenzano, tra le altre, il tipo di cemento, le dimensioni degli aggregati e le condizioni di polimerizzazione.

Determina quale metodo di misurazione della resistenza del calcestruzzo verrà utilizzato nella tua prossima colata seguendo questi passaggi.

Sebbene i test come la tecnica dello sclerometro e della resistenza alla penetrazione siano semplici da condurre, sono meno accurati di altri tipi di tecniche di test (Science Direct). 

Questo perché non controllano il nucleo dell'elemento in calcestruzzo, ma solo le condizioni di maturazione immediatamente sotto la superficie della soletta. 

Le tecniche pratiche come il metodo della velocità dell'impulso ultrasonico e il test di estrazione che richiedono molti campioni per ottenere dati accurati sono più difficili da eseguire. Questo perché i loro processi di calibrazione richiedono molto tempo e richiedono un gran numero di campioni. Poiché si tratta di procedure di prova distruttive, i metodi del nucleo perforato e del cilindro fuso in opera si affidano a laboratori di terze parti per condurre alcuni test di rottura per ottenere dati sui loro risultati. Di conseguenza, durante l'utilizzo di una di queste tecniche, sarà necessario dedicare più tempo alla sequenza temporale del progetto. 

In confronto, l'approccio della maturità fornisce dati sulla forza in tempo reale a cui è possibile accedere in loco, consentendo informazioni ben informate e tempestive processo decisionale. È anche possibile ridurre al minimo gli errori associati ai laboratori di prova riducendo la dipendenza dai test di rottura e altri metodi simili.

La tua scelta della tecnica di test da impiegare può semplicemente fare affidamento su ciò che conosci e con cui ti senti a tuo agio e non richiesto. Tuttavia, l'accuratezza di questi test e il tempo necessario per raccogliere i dati sulla forza sono considerazioni importanti che ogni stakeholder dovrebbe essere a conoscenza. Considera dove tutto il tuo tempo e denaro speso durante la fase di costruzione di un progetto e se il metodo è necessario per conformarsi alle regole e ai regolamenti dell'area.

La precisione del metodo selezionato può risultare in problemi futuri con la longevità e le prestazioni del tuo edificio in cemento. Inoltre, la scelta di un processo che richiede più tempo per ottenere dati di forza può essere dannoso per le scadenze del progetto, nonché per l'efficienza complessiva della forza lavoro in cantiere.

Se hai bisogno di maggiori informazioni su questo progetto. Stato attuale, contatti del team di progetto ecc. Per favore CONTATTARCI

(Nota questo è un servizio premium)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome