Home Conoscenza Come trovare i guanti da lavoro giusti per te

Come trovare i guanti da lavoro giusti per te

Lesioni costruttive aggiungere un nuovo livello di complicazioni in molti lavori laboriosi. Gli infortuni possono impedirti di lavorare per giorni, mesi o addirittura anni. Per prevenire alcune di queste lesioni, i guanti da lavoro sono sempre utili. Indipendentemente dal lavoro in cui sei coinvolto, è sempre bene optare per guanti di alta qualità per ridurre il rischio di infortuni sul lavoro. Con molte marche di guanti disponibili sul mercato, selezionare quello giusto diventa ancora più difficile. Di seguito sono riportati i fattori chiave da considerare quando si scelgono i guanti per il proprio cantiere;

  • Scegli il materiale giusto per i tuoi guanti da lavoro

La natura dei pericoli che incontri ogni giorno sul posto di lavoro dovrebbe essere la guida per la scelta del materiale giusto per i tuoi guanti da lavoro. Di seguito ci immergiamo più in profondità nei vari tipi di pericoli incontrati sul lavoro.

  • Tagli e forature

Guanti resistenti al taglio o alla perforazione sono consigliati per lavori che implicano la manipolazione di materiali da costruzione affilati e utensili elettrici. Esempi di materiali noti per avere un'elevata resistenza alla trazione includono Kevlar o leggero Dyneema. Ciò significa che, sebbene non possano essere facilmente perforati da chiodi, vetro e altri oggetti, i tuoi guanti rimarranno resistenti e flessibili.

  • Acqua e prodotti chimici

Alcuni lavori di costruzione possono comportare il contatto con liquidi pericolosi come acidi, oli e vari solventi. In questi casi, è consigliabile utilizzare guanti in neoprene o lattice che coprano anche gli avambracci. Inoltre, quando si lavora all'aperto con cemento, catrame e malta, si consiglia di utilizzare guanti da lavoro con speciali rivestimenti in gomma per proteggere le mani da questi materiali nocivi.

  • Lividi e vesciche

Molti lavori di costruzione pesanti richiedono guanti spessi e resistenti agli urti con imbottitura extra. Per tali lavori, è consigliabile utilizzare guanti con palmi rinforzati, protezioni per le nocche o dita imbottite. Questi offrono una protezione sufficiente per le tue mani assorbendo il movimento di utensili elettrici vibranti, colpi pesanti e movimenti ripetitivi.

  • Impianti elettrici

Potrebbe essere necessaria la protezione dalle scosse elettriche se si lavora attorno a fili sotto tensione. In tali ambienti, guanti di pelle o gomma sono preferibili per una protezione adeguata. Quando si lavora in ambienti con elettricità, evitare guanti con parti metalliche.

  • Caldo e freddo

Hai bisogno di guanti che ti proteggano dal caldo e dal freddo quando lavori in condizioni estreme. Una combinazione di pelle o uno strato esterno impermeabile con isolamento interno può aiutare a proteggere le mani dal freddo. Inoltre, i guanti resistenti al calore tendono ad essere realizzati con materiali resistenti al fuoco.

  • Ottiene i guanti da lavoro della misura giusta

Oltre ad avere guanti con il materiale giusto, è anche bene selezionare la taglia giusta e guanti adatti. È bene avere la taglia giusta perché in molti casi i guanti vengono utilizzati per molte ore, quindi è necessario essere comodi. Guanti che indossano male potrebbero influenzare i movimenti delle mani e delle dita, provocando lesioni come vesciche e crampi muscolari. È quindi bene testare il comfort dei guanti prima di acquistarli.

  • Caratteristiche e componenti aggiuntivi

Alcuni guanti sono realizzati con caratteristiche mirate a scopi e situazioni specifiche. Queste caratteristiche possono includere;

  • Guanti senza dita. Alcuni lavori potrebbero richiedere la protezione delle mani senza perdere la naturale destrezza della punta delle dita. Guanti senza dita o mezze dita aiutano a proteggere le mani durante il completamento di attività che completano attività come digitare su un computer o maneggiare macchinari delicati.
  • Impugnatura in gomma. Alcuni lavori potrebbero richiedere di proteggere completamente le mani e anche di mantenere una qualche forma di destrezza. Guanti con impugnatura in gomma intorno al dito possono essere buoni in quanto ti consentono di gestire lavori dettagliati senza sacrificare la protezione.
  • Pad touch screen. Nei cantieri potrebbe essere difficile utilizzare dispositivi touch screen a meno che non si abbiano guanti con cuscinetti sensibili al tocco. Questi guanti sono utili quando è necessario proteggere la mano e anche utilizzare macchinari.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome