CasaConoscenza4 cose sulla lista dei desideri dei produttori di UTA personalizzati

4 cose sulla lista dei desideri dei produttori di UTA personalizzati

I produttori di UTA hanno bisogno di nuovi strumenti e procedure per soddisfare l'ondata di domanda generata dalle normative NetZero e dagli standard di qualità dell'aria a causa del COVID 19. Molti produttori stanno colpendo un muro di produttività lavorando nel paradigma frammentato e isolato che è diventato una procedura operativa standard nel settore. Secondo recenti ricerche, si prevede che il segmento dell'UTA commerciale personalizzata del mercato dell'UTA (ospedali, camere bianche di produzione, università, centri commerciali, laboratori, data center, ecc.) sarà il segmento di mercato in più rapida crescita dal 2021 al 2030. Con questa nuova domanda in procinto di aumentare up, i produttori stanno cercando di migliorare la produttività senza massicci investimenti in nuove infrastrutture di produzione e risorse umane.

In qualità di ingegnere, ho lavorato nel settore per più di due decenni e ho ascoltato le preoccupazioni di vari produttori di UTA su come vengono progettate, vendute e costruite le UTA personalizzate. Ecco cosa c'è in cima alla lista dei desideri del produttore AHU:

Ottenere un avvio rapido su nuovi progetti

Ricerca di progetti di costruzione
  • Regione / Paese

  • Sector

Attualmente, la maggior parte dei produttori tratta ogni progetto come una tantum e c'è poco da sfruttare sul passato dei progetti. Ma anche se ogni design è personalizzato, hanno elementi comuni e alcuni progetti sono più evoluzioni che rivoluzioni di design passati. Nei miei anni come ingegnere, praticamente tutti i produttori con cui ho lavorato hanno espresso il desiderio di poter avviare nuovi progetti per accelerare la progettazione iniziale.

Mettere fine alla rielaborazione

Se operi nel settore, sai quanto può essere doloroso il passaggio dalla progettazione iniziale alle vendite, all'invio alla produzione, con ore di tempo sprecate per reinserire i dati e rischi intrinseci dell'errore umano. La capacità di avere un processo end-to-end unificato è un Santo Graal per produzione personalizzata di UTA. La capacità di utilizzare i dati generati durante la progettazione iniziale e le fasi di vendita per guidare l'immissione degli ordini, lo sviluppo del pacchetto di invio e la creazione della distinta base (BOM) e persino l'assistenza e la manutenzione post-vendita, è quasi al top di ogni lista dei desideri del produttore

Condivisione e collaborazione efficaci

Se sei stato in questo settore per un certo periodo di tempo, conosci la seccatura e lo spreco di tempo coinvolti comunicazioni di progetto. Inviare via e-mail la documentazione del progetto a rappresentanti dei produttori, clienti e imprese di costruzione e quindi reinserire manualmente eventuali feedback e modifiche e cercare di tenere traccia di perdite di tempo, problemi di comunicazione, stress ed errori umani nel controllo delle versioni. La condivisione dei dati e la collaborazione ai progetti online semplificherebbero le comunicazioni e fornirebbero un enorme aumento della produttività. È qualcosa nella lista di quasi tutti i produttori.

Singola fonte di verità

Un'altra fonte di inefficienza che determina tempi, costi e frustrazione per i produttori di UTA personalizzate è la necessità di gestire manualmente i modelli di costo, i parametri di convalida e altre fonti di dati di base utilizzate regolarmente in tutti i progetti. La ricerca di calcoli sui costi e la necessità di copiarli e inserirli nei fogli di calcolo del progetto corrente è un lavoro lento e faticoso. I produttori mi hanno ripetutamente affermato che hanno bisogno di un'unica fonte di verità per componenti, modelli di prezzo, parametri di convalida e tutti i dati di base richiesti per ogni progetto. Inoltre, devono disporre di un sistema di gestione dei contenuti interno, che dia loro la possibilità di gestire e aggiornare i dati e i modelli in modo rapido e semplice. Il software di selezione in uso oggi dalla maggior parte delle aziende include i dati dei componenti ma non riesce a centralizzare e standardizzare i modelli di determinazione dei prezzi e di convalida necessari per completare il processo di vendita.

Reingegnerizzazione della produzione UTA personalizzata

Il filo conduttore di tutti i feedback che ho ricevuto dai produttori è la frustrazione per il modo in cui le cose sono state tradizionalmente fatte. Questo sta portando alla consapevolezza che la risposta per diventare più competitivi non è necessariamente da ricercare nell'espansione delle capacità fisiche o nell'aggiunta di nuovo personale.

La risposta, o almeno gran parte di essa, sta nel mettere in discussione (e razionalizzare) il processo isolato e frammentato che è diventato lo standard industriale accettato negli ultimi decenni. La reingegnerizzazione non è mai facile e non è mai indolore o gratuita. Ma man mano che la tecnologia e la volontà di affrontare questi problemi emergono, le organizzazioni disposte ad affrontare queste sfide e investire nel lavoro in modo più intelligente, non più difficile, saranno in pole position per sfruttare le nuove opportunità che gli analisti prevedono per il mercato delle UTA personalizzate.

Se hai un commento o ulteriori informazioni su questo post, condividilo con noi nella sezione commenti qui sotto

Vicken Arabian
Vicken Arabian – CTO di Kinetix Air AHU Selection Software Vicken Arabian è un ingegnere meccanico (Cal Poly Pomona) e project manager (UC Berkeley) con oltre 30 anni di esperienza nel settore delle UTA personalizzate. In qualità di Subject Matter Expert (SME), Vicken è letteralmente il cervello dietro Kinetix Air. La sua visione di portare tecnologie collaborative abilitanti e unificanti nel mondo isolato della produzione di unità di trattamento dell'aria personalizzate è la forza trainante dello sviluppo della piattaforma.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome